DR, il rilancio del marchio parte dal Motor Show 2016

Il 2 dicembre al Salone di Bologna il marchio di Isernia svelerà quattro nuove sport utility
DR, il rilancio del marchio parte dal Motor Show 2016
2 min
F.C.
TagsDRMotor Show

ROMA - DR riparte da dove aveva iniziato. Dal Motor Show di Bologna, dove il marchio di Isernia debuttò proprio nel 2006. E il 2 dicembre verranno presentati al Salone ben quattro nuovi Suv che arriveranno sul mercato tra febbraio e giugno del prossimo anno. A fare da apripista sarà la quinta versione della DR5, che ha subito, anticipa l'azienda, un restyling importante e viene equipaggiata con un motore 1.6 a doppia fasatura variabile da 126 cv.

MASSIMO 20 MILA EURO - Alla DR5 seguirà la DR3, uno sport utility compatto (4,2/1,76/1,57 mt) dotato di un motore 4 cilindri 1.4 da 109 cv. Poi sarà la volta della DR4 (4,32/1,76/1,64 mt ) con un motore 1.6 da 120 cv, seguita dalla DR6, la nuova ammiraglia del brand ( 4,5/1,84/1,74 mt) che monterà un 2.0 da 137 cv. Tutti i modelli saranno disponibili anche con cambio Cvt ed alimentazione bi-fuel, sia GPL che metano e saranno commercializzati a prezzi concorrenziali: la DR6 non supererà i 19.900 euro. 

PARTNER CINESI - Il nuovo progetto di DR si è arricchito, rispetto al passato, di una nuova partnership industriale, quella con il colosso automobilistico cinese Jac, che nel 2015 ha prodotto circa mezzo milione di automobili, di cui circa 350.000 per il mercato interno. Da questa collaborazione è nata la DR4. La citycar DR0 (qui il listino) e gli altri modelli della nuova gamma sono invece il frutto della preesistente ed ora rinsaldata partnership con un altro grande Gruppo automobilistico cinese, Chery, da cui era già nata la DR1. 

OBIETTIVO RADDOPPIO - “Crediamo di poter far meglio rispetto allo 0,25% di quota di mercato raggiunto in passato - ha dichiarato Massimo Di Risio, presidente e fondatore di DR - anche se non siamo obbligati a dover raggiungere a tutti i costi determinati volumi. La nostra ambizione è di raggiungere una quota del 2% del mercato anche attraverso un’espansione della nostra rete di vendita, che al momento conta 60 concessionari. Puntiamo a raddoppiarli in breve tempo”.

 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti