Corriere dello Sport

Olimpiadi Invernali

Vedi Tutte
Olimpiadi Invernali

Subito sul serio: le medaglie in palio domani

Subito sul serio: le medaglie in palio domani
© AFPS

Nel Salto con gli sci occhio a Stoch e Wellinger, nel Biathlon le speranze italiane sono tutte per la Wierer. Podi previsti anche per Sci di fondo, Short track e Pattinaggio (3mila metri femminili)

Sullo stesso argomento

 

venerdì 9 febbraio 2018 20:53

PYEONGCHANG – Cresce l'attesa per la giornata di domani, quando si assegneranno le prime medaglie alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018. Il programma prevede, nel dettaglio, le seguenti gare che potranno assegnare i primi podi della competizione:

Salto con gli sci - Favoriti il polacco Kamil Stoch e il tedesco Andreas Wellinger, che già durante le prove hanno dimostrato di essere in ottima forma e di aver preso le misure al trampolino coreano. 

Sci di fondo - Favorita la norvegese Marit Bjorgen, già vincitrice in passato di sei medaglie d'oro olimpiche tra Vancouver e Sochi. Le rivali principali sono la svedese Charlotte Kalla e l'altra norvegese Heidi Weng. 

Biathlon - La gara in cui l'Italia, con Dorothea Wierer, nutre qualche ambizione di podio. Ma la concorrenza è elevatissima: dalla favorita tedesca Laura Dahlmeier alla bielorussa Domracheva (che vinse tre ori a Sochi); dalla Kuzmina alla finlandese Makarainen e all'altra tedesca Herrmann. D'altronde al poligono basta poco per compromettere una medaglia. 

Short track - Molto aperta anche la gara dei 1500 metri maschili di short track, con almeno quattro atleti che possono puntare all'oro. Sono il giovane sud coreano Dae Heon Hwang, l'altro asiatico Hyo Jun Lim, l'olandese Knegt e il canadese Hammelin. Praticamente nessuna chance per gli azzurri Dotti e Confortola. 

Pattinaggio 3mila metri femminili - Sono due le principali favorite: l'olandese Irene Wust e la ceca Martina Sablikova. Le outsider sono l'altra olandese De Jong, la Blondin e la giapponese Takagi. 

Articoli correlati

Commenti