Corriere dello Sport

Olimpiadi Invernali

Vedi Tutte
Olimpiadi Invernali

Tripletta olandese nella velocità, primo oro per la Corea del Sud

Tripletta olandese nella velocità, primo oro per la Corea del Sud
© Getty Images

Le Orange conquistano l'interno podio nello speed skating confermando il dominio di Sochi. Hyojun Lim con il record olimpico conquista i 1500 metri nello short track

Sullo stesso argomento

 

sabato 10 febbraio 2018 19:41

Tripletta olandese nella velocità, primo oro per la Corea del Sud

Gli Orange conquistano l’interno podio nello speed skating confermando il dominio di Sochi. Hyojun Lim con il record olimpico conquista i 1500 metri nello short track

PYEONGCHANG - L’Olanda riprende da dove si era fermata. È subito tripletta nella specialità targata ancora Orange: lo speed skating, il pattinaggio veloce, regala ancora una gara a senso unico quasi come successo quattro anni fa a Sochi, quando sulla distanza dei 1500 metri al traguardo fu una quaterna tutta olandese. 

LOLLOBRIGIDA TREDICESIMA - A Pyeongchang nei 3000 metri l’oro è stato vinto da Carlijn Achtereekte in 3’5921, che precede di 008 l’argento di Ireen Wust e di 081 il bronzo di Antoinette De Jong. Primo podio tutto di una nazione in questa Olimpiade. Per le azzurre in gara c’era Francesca Lollobrigida, ma il tempo di 4’0858 è valso solo la tredicesima posizione

RECORD PER HYOJUN LIM - Arriva la prima medaglia d’oro per la Corea del Sud. Nello short track trova la vittoria nei 1500 metri maschili Hyojun Lim, che ha anche realizzato il record olimpico con il tempo di 2’10”.485, davanti all’olandese Sjinkie Knegt e al russo Semen Elistratov. 

DELUSIONE HWANG - Nella stessa gara la grande delusione è Hwang, partito con i favori del pronostico e caduto nel finale: il coreano è finito a terra insieme al francese Thibaut Fauconnet. 

Articoli correlati

Commenti