Pechino2022, Federica Brignone da urlo: è bronzo nella combinata

La fuoriclasse azzurra dello sci alpino conquista la sedicesima medaglia per la nostra Nazionale e la seconda personale dopo l'argento nello slalom gigante
Pechino2022, Federica Brignone da urlo: è bronzo nella combinata© Getty Images
3 min
TagsBrignonePechino2022olimpiadi invernali

YANQING (Cina) - Federica Brignone ha conquistato la medaglia di bronzo nella combinata alpina femminile alle Olimpiadi di Pechino 2022. Si tratta del 16° podio dell'Italia in questi Giochi invernali e il secondo per l'azzurra dopo l'argento nello slalom gigante. L'oro è andato alla svizzera Michelle Gisin, l'argento alla sua connazionale Wendy Holdener. È uscita nella seconda manche una delle favorite, Mikaela Shiffrin, la campionessa Usa che non ha terminato una gara a Pechino. Fuori anche le altre azzurre impegnate oggi: Nicol Delago e Marta Bassino nello slalom, Elena Curtoni già nella discesa. Gisin si è confermata campionessa olimpica dopo quattro anni, con il tempo totale di 2'25″67. Holdener, staccata di 1''05 dalla connazionale, aveva conquistato il bronzo sempre a PyeongChang, dove Brignone (terza oggi a 1''85 da Gisin), era salita sul terzo gradino del podio in gigante. Il quarto posto è andato alla ceca Ester Ledecka (+2.65), che ha preceduto le austriache Katharina Huber e Christine Scheyer, che era prima dopo la discesa libera.

Brignone, bronzo nella combinata: che festa sul podio!
Guarda la gallery
Brignone, bronzo nella combinata: che festa sul podio!

Brignone: "Volevo tornarmene a casa... Che soddisfazione!"

"Dopo il Super-G ero delusa e stanca, della serie 'voglio andare a casa', ma poi mi sono rinfrancata un po' e allenandomi in slalom mi sono detta: 'Sono ai Giochi faro tutto quello che posso!'. Ed eccomi qua. Avere già due medaglie è sicuramente fantastico. Oggi Gisin e Holdener hanno sciato benissimo in slalom, non avevo possibilità. Mi ha aiutato l'uscita di Shiffrin, ma questo è lo sport. In queste gare bisogna cercare di sciare al meglio ma senza troppi rischi. Nello slalom sono partita forte ma poi ho tenuto. La combinata è una disciplina in cui ho sempre creduto. È difficile essere costanti nella stessa giornata in due specialità nelle quali si mescola tutto, bisogna crederci e l'ho sempre fatto in Coppa del Mondo ma mi è mancato in un grande evento, ed è una bella soddisfazione". Ha proseguito l'azzurra, spiegando di aver "studiato tanto, visto tanti video e ieri ho fatto una prova in cui mi son trovata molto meglio". Brignone è poi tornata sulle fatiche degli ultimi periodi: "Arrivare fino a qua per noi atleti è stato stressante, soprattutto da metà dicembre in avanti. È andata bene in gigante, poi non ho dormito per un paio di notti, non è andato bene il Super-G e lì son andata un po' in down e ho fatto bene a riposarmi, allenarmi in slalom facendo la prova ieri e distrarmi vivendo un po' il villaggio. È stato difficile ma l'ho fatto, e ne sono orgogliosa", ha concluso.

Malagò: "Federica Brignone, sei straordinaria!"

"Straordinaria Federica! Una prova spettacolare in una gara difficilissima. Una medaglia fortissimamente voluta e cercata. Fede ha dimostrato di essere una sciatrice clamorosamente completa". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta il bronzo di Federica Brignone nella combinata femminile alle olimpiadi di Pechino. "E non è finita. Ora testa e cuore al Team Event di sabato dove la Brignone con gli altri azzurri può veramente, e ancora una volta, fare la differenza", ha detto ancora Malagò.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti