Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Olimpiadi, Mutko: «272 i russi ammessi per ora»

Olimpiadi, Mutko: «272 i russi ammessi per ora»
© AP

Il ministro dello Sport citato nel rapporto Wada sul doping: «Mosca sosterrà le azioni legali degli atleti esclusi»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 29 luglio 2016 15:06

MOSCA - «Circa 272 atleti russi» su 387 al momento sono ammessi ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro che inizieranno tra una settimana: lo ha detto il ministro dello Sport russo, Vitali Mutko, citato nel rapporto Wada che accusa la Russia di aver messo in piedi un gigantesco sistema di doping statale. «La decisione finale sara' presa domani», ha comunque precisato Mutko. Secondo il ministero dello Sport di Mosca, stando a valutazioni preliminari, i russi a Rio potrebbero essere 286.

IL TEAM RUSSO IN PARTENZA PER RIO

IN CAMPO GLI INVESTIGATORI RUSSI - Un Comitato investigativo russo studierà le informazioni contenute nel rapporto Wada che accusa la Russia di aver messo in piedi un colossale sistema di doping di Stato coinvolgendo il ministero dello Sport e i servizi segreti, fa sapere Mutko, a sua volta citato nel rapporto Wada: «Agiremo in campo legale difendendo il buon nome dei nostri atleti», ha dichiarato il ministro.

ISINBAYEVA IN LACRIME

IL SOSTEGNO DI MOSCA AGLI ESCLUSI - «Il governo di Mosca sosterrà gli atleti russi nelle loro iniziative legali contro la mancata partecipazione ai Giochi olimpici di Rio, comprese quelle per i danni economici - ha spiegato il ministro - dovremo fornire sostegno per tutelare la dignità degli atleti e per abolire le regole che non corrispondono alle norme comuni della mancanza di responsabilità collettiva e della presunzione di innocenza».

Articoli correlati

Commenti