Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Rio2016: De Lima tedoforo, Baldini "Orgoglioso che sia stato maratoneta"

Rio2016: De Lima tedoforo, Baldini

L'ex atleta azzurro: "Per la prima volta l'ho sentito dire che ad Atene 2004 avrei vinto comunque io"

 

sabato 6 agosto 2016 12:17


ROMA (ITALPRESS) - "Orgoglioso che l'ultimo tedoforo sia stato un maratoneta. Ben fatto #VanderleideLima #RioOlympics2016 #Athens2004". Cosi', su Twitter, l'ex maratoneta Stefano Baldini, oro Olimpico ad Atene 2004. L'ultimo tedoforo alla cerimonia di apertura di ieri, infatti, e' stato Vanderlei Cordeiro de Lima, avversario di Baldini nel 2004: mentre era in testa, l'atleta brasiliano fu placcato da uno spettatore irlandese. Il gesto, senza apparenti motivi, gli fece perdere secondi preziosi e permise a Stefano Baldini di rimontare lo svantaggio. "Ad Atene - ha raccontato Vanderlei de Lima ripercorrendo la gara - non posso affermare che avrei potuto vincere la maratona, ma penso che mi sia stata negata l'opportunita' di poter lottare fino alla fine. E' chiaro che non posso togliere il merito a Baldini di aver conquistato l'Oro". Alla fine de Lima dovette accontentarsi del bronzo. Ai microfoni di Sky Sport, Baldini si e' mostrato soddisfatto delle parole del rivale: "L'ho sentito per la prima volta dire che avrei vinto comunque io. Non sono sorpreso che sia stato scelto lui come ultimo tedoforo".
(ITALPRESS).
gin/red

Articoli correlati