Rio2016: Golf donne. Park al comando, Sergas e Molinaro in ritardo

La coreana Inbee Park (202 - 66 66 70, -11) ha mantenuto il comando nel terzo giro.


RIO DE JANEIRO (BRASILE) (ITALPRESS) - La coreana Inbee Park (202 - 66 66 70, -11) ha mantenuto il comando nel terzo giro del torneo femminile di golf all'Olympic Golf Course (par 71) nella Reserva de Marapendi a Rio de Janeiro. Ha due colpi di vantaggio sulla statunitense Gerina Piller e sulla neozelandese Lydia Ko (204, -9), numero uno mondiale, che si e' messa in corsa per una medaglia con un gran 65 (-6) confezionato con l'ausilio di una "hole in one" (buca 8, par 3, metri 141), risalendo dal 22^ posto. Sono rimaste nelle posizioni di coda Giulia Sergas, 54^ con 228 colpi (77 74 77, +15), e Giulia Molinaro, 57^ con 230 (78 78 74, +17). E' in lotta anche la cinese Shanshan Feng, quarta con 205 (-8), mentre forse hanno perso troppo terreno la britannica Charlie Hull e le coreane Hee Young Yang e In Gee Chun, quinte con 208, -5). Da segnalare l'altra "buca in uno" della giornata realizzata dalla cinese Xi Yu Lin nel contesto di un 74 (+3) e il 46^ posto (220, +7). Si e' ritirata la thailandese Ariya Jutanugarn, numero due mondiale- (ITALPRESS).

Commenti