Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Rio, l'Italia sale a 27 medaglie. Pallavolo, lotta, ritmica e mountain bike gli ultimi sogni azzurri

Rio, l'Italia sale a 27 medaglie. Pallavolo, lotta, ritmica e mountain bike gli ultimi sogni azzurri
© LaPresse

Su tutti, la finale più attesa dell'ultimo giorno di gare è la finalissima della pallavolo contro il Brasile

Sullo stesso argomento

 

sabato 20 agosto 2016 21:33

RIO DE JANEIRO - I titoli di coda in vista, e l'Italia sale ancora un piccolo gradino nel medagliere. Il Brasile saluta domani le Olimpiadi con la cerimonia di chiusura, e allo sprint finale ecco gli ultimi sogni azzurri. La giornata n.15 regala lo squillo del Settebello, un bronzo festeggiato come un oro da Campagna e da tutti i suoi col tradizionale tuffo in acqua. Per l'ultima domenica, chi non è ancora sazio dell'abbuffata olimpica può invece tuffarsi in una 'maratona' virtuale di azzurri in corsa per un po' di gloria. Su tutti, la finale più attesa dell'ultimo giorno di gare è la finalissima della pallavolo, Italia-Brasile. Al Maracanazinho alle 13 locali, le 18 italiane, gli azzurri cercano il primo oro olimpico della loro storia, i brasiliani favoriti confidano nell'onda travolgente della torcida.

SPERANZE DI MEDAGLIA - Poco prima (16.50 in Italia) prendono il via le ultime rotazioni della ritmica. Qui sono le farfalle azzurre a sognare: Marta Pagnini, Camilla Patriarca, Sofia Lodi, Alessia Maurelli e Martina Centofanti hanno chiuso i primi due round con il quarto punteggio. Per migliorare il bronzo di Londra in finale servirà qualcosa di più. Marco Aurelio Fontana, da Giussano, salirà in sella per la sua finale della mountain bike alle 12.30: a Londra fu bronzo con beffa, perchè il sellino lo perse a pochi chilometri dall'arrivo quando era in testa. Anche per questo i pronostici sono impossibili, i sogni invece leciti. Senza orario invece le ambizioni di Franck Chamizo, cubano d'Italia che all'Arena 2 del parco olimpico scende sul tappeto e lotta per l'oro in nome della squadra azzurra. Il ranking gli evita i primi incontri, programmati per le 8.30 locali (le 13.30 italiane): si va a seguire, dagli ottavi in poi la strada verso l'ultima medaglia è tutta da seguire.

IL MEDAGLIERE

Articoli correlati

Commenti