Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Dalla medaglia più giovane alla città con più podi: i numeri azzurri a Rio 2016

Dalla medaglia più giovane alla città con più podi: i numeri azzurri a Rio 2016
© ANSA

Dati, statistiche e curiosità sulla spedizione italiana ai Giochi brasiliani. Scopriamo insieme quali sono le regioni più medagliate e i primati stabiliti in queste Olimpiadi

 Mattia Mallucci

lunedì 22 agosto 2016 17:28

RIO DE JANEIRO - Un’Olimpiade è fatta anche di numeri e statistiche. Nel tracciare il bilancio della spedizione azzurra a Rio 2016, il Coni ha reso noti una serie di dati legati agli atleti e alle medaglie vinte dall’Italia ai Giochi brasiliani (28 totali: otto ori, dodici argenti e otto bronzi).

OLIMPIADI: IL MEDAGLIERE DI RIO 2016

LARGO AI GIOVANI - Uno dei dati più interessanti è quello legato all’età media dei medagliati (69 totali,con un 10% in più rispetto a Londra 2012) che è di 27,21. Un anno e mezzo in meno rispetto ai Giochi di Londra e due anni e mezzo in meno rispetto a Pechino. Solo nel 1984 a Los Angeles la media è stata più bassa. Ancora più giovani gli atleti medaglia d’oro, con 25 anni di media (due anni e mezzo meno di Londra e tre e mezzo in meno di Pechino). Simone Giannelli (pallavolo) con i suoi 20 anni è l’atleta più giovane andato a medaglia (argento). Il più anziano è Giovanni Pellielo, 46 anni, argento nel tiro a volo. 

MEDAGLIE D’ITALIA - Curioso poi il dato legato alle Regioni italiane andate a medaglia, che sono quindici in totale, due in più rispetto a Londra. A Rio sul podio sono finite questa volta anche Piemonte, Trentino e Abruzzo, ed è rimasta fuori la Calabria. La regione con più medaglie è il Lazio, seguita da Toscana, Liguria e Sicilia. Con sei medaglie è Roma a guidare la speciale classifica dei podi di Rio, davanti a Catania e Napoli. 

NUMERI AZZURRI - In Brasile ha fatto registrare anche qualche nuovo primato nella storia delle Olimpiadi azzurre. Gregorio Paltrinieri, ad esempio, è il primo italiano a vincere un oro nelle lunghe distanze nel nuoto. Con Elia Viviani è arrivato il primo oro tricolore nell’Omnium. Prima medaglia olimpica anche nei tuffi femminili grazie alla coppia Cagnotto-Dallapè. E prima medaglia ai Giochi nel beach volley con Lupo e Nicolai. 

Articoli correlati

Commenti