Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Nike a fianco dei bimbi brasiliani

Nike a fianco dei bimbi brasiliani

All'inaugurazione di Encantado Olympic Village presenti l'ex campione Carl Lewis e il Ceo dell'azienda americana, Mark Parker.

Sullo stesso argomento

 Andrea Ramazzotti

venerdì 26 agosto 2016 10:13

MILANO - Il President e Ceo di Nike, Mark Parker, con Trevor Edwards, presidente di Nike Brand, e alcune icone dello sport come lo statunitense Carl Lewis hanno visitato Encantado Olympic Village - solo una delle community e centri sportivi ai quali è stata ridata vita dalla partnership quinquennale di Nike con la città di Rio. Oltre 25 anni fa, nel quartiere Mangueira di Rio De janeiro, è nato un centro sportivo per garantire a quella zona della città opportunità sociali e ricreative, tra le quali una larga varietà di sport. Per questo motivo il centro è  stato chiamato Olympic Village. Oggi gli Olympic Village a Rio sono 22 e sono frequentati da 25.000 bambini. Molti sono collocati nelle aree meno sviluppate della città dove la sicurezza è minima e lo stato delle infrastrutture limita la mobilità, contribuendo al fare del Brasile il paese Latino-Americano con i giovani meno attivi. Per aiutare la risoluzione di questi problemi e per ispirare l’amore per il movimento per tutta la vita, Nike ha stretto una partnership con la città di Rio per riattivare la gioventù in tutti i 22 villaggi per i prossimi cinque anni.

Articoli correlati

Commenti