Tra un anno le Olimpiadi di Tokyo. Bach: “Simbolo di speranza”

Il messaggio del presidente del Cio a 365 giorni dai Giochi: “Sarà una celebrazione senza precedenti dell’unità e della solidarietà del genere umano”

© Getty Images

L'Olimpiade di Tokyo sarà "una celebrazione senza precedenti dell'unità e della solidarietà del genere umano", "un simbolo di resilienza e speranza" per dimostrare che "insieme siamo più forti". È il messaggio del presidente del Cio, Thomas Bach, a un anno esatto dalla cerimonia d'apertura dei Giochi, slittati di un anno a causa dell'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. "Quando manca soltanto un anno all'inizio dei Giochi, abbiamo davanti ancora un compito mastodontico - sottolinea il numero uno dello sport mondiale - Ringrazio i nostri partner e amici giapponesi, guidati dal primo ministro Abe Shinzo, dal presidente di Tokyo2020 Yoshiro Mori e dal governatore Yuriko Koike, e gli atleti, le Federazioni, i Comitati Olimpici, gli sponsor, le emittenti che detengono i diritti. Senza la loro solidarietà e il loro sostegno, non avremmo potuto prendere questa storica decisione congiunta di rinviare i Giochi olimpici di Tokyo 2020. Sono profondamente impressionato e grato per gli straordinari progressi gia' compiuti nei preparativi dopo la decisione congiunta di rinviare l'Olimpiade".

Olimpiadi di Tokyo, manca un anno esatto: la città si illumina
Guarda la gallery
Olimpiadi di Tokyo, manca un anno esatto: la città si illumina

L'Olimpiade prevista fra un anno sarà necessariamente un'edizione inedita. "Con i nostri partner e amici giapponesi, concordiamo che dobbiamo adattare la pianificazione dei Giochi olimpici di Tokyo 2020 alle esigenze della crisi globale, mantenendo lo spirito e il messaggio che definiscono la nostra missione - aggiunge Bach - Stiamo lavorando per ottimizzare le operazioni e i servizi senza conseguenze per gli sport e gli atleti".

Da non perdere





Commenti