Malagò: "Italia rischia sanzioni del Cio. Elezioni del Coni tornano a Milano"

Le parole del numero uno del Coni durante il Consiglio nazionale al Foro Italico
Malagò: "Italia rischia sanzioni del Cio. Elezioni del Coni tornano a Milano"© ANSA

ROMA - "La situazione è sempre più complessa, argomento non è sistemato e c'è una nuova lettera inviata dal presidente Bach direttamente al presidente Conte. Siamo arrivati in riserva, le promesse sono state disattese e se la situazione non viene risolta non c'è nessuna possibilità di evitare una sanzione da parte del Cio. Deve intervenire il Governo: stiamo a vedere, è evidente che al momento ci sono solo tre strumenti normativi per risolvere la questione, ovvero la legge di bilancio, il Milleproroghe o un decreto legge" ha dichiarato il numero uno del Coni Giovanni Malagò durante il Consiglio nazionale al Foro Italico, raccontando dell'incontro avuto nei giorni scorsi con il capo del Governo italiano per trattare il tema della mancata autonomia del Comitato olimpico nazionale.

Malagò: "Elezioni del Coni il 13 maggio 2021"

"Scordatevi manifestazioni come i recenti Mondiali di ciclismo. Se non evitiamo le sanzioni da parte del Cio, perderemo la nostra credibilita' a livello internazionale: sarebbe un danno d'immagine spaventoso che ci trascineremo per intere generazioni" ha avvertito Malagò rivolgendosi ai presidenti federali. Malagò ha anche ufficializzato la data del Consiglio nazionale elettivo del Coni, che si svolgerà il 13 maggio del prossimo anno a Milano, al Tennis Club Alberto Bonacossa. "Volevo dare un segnale e ci ho lavorato a fari spenti. Nel 1946, dopo la fine della guerra, Onesti decise di indire il Consiglio elettivo a Milano portandolo lontano da Roma e dalla politica. A distanza di 75 anni vogliamo rendere omaggio alla storia di Onesti, di Bonacossa e della citta' di Milano che ha ottenuto i Giochi Olimpici insieme a Cortina dando fiducia al Coni" ha spiegato il presidente del Coni.

Malagò su Juve-Napoli: “Spero si resti nell’ambito della giustizia sportiva”
Guarda il video
Malagò su Juve-Napoli: “Spero si resti nell’ambito della giustizia sportiva”

Commenti