Paralimpiadi, tris di bronzi per l'Italia: raggiunta quota 65 medaglie

Altri tre bronzi conquistati nella decima giornata a Tokyo, con la staffetta 4x100, Boggioni nei 200 misti e Terzi nei 50 farfalla
Paralimpiadi, tris di bronzi per l'Italia: raggiunta quota 65 medaglie
TagsParalimpiadiBoggioniterzi

L'Italia sale a quota 65 medaglie nella decima giornata delle Paralimpiadi di Tokyo. Oggi, gli azzurri del nuoto hanno messo a segno un tris di bronzi, a partire dall'irrefrenabile Giulia Terzi che, con il bronzo conquistato nei 50 metri farfalla, si prende la sua sesta medaglia personale ai Giochi. Davanti alla 26enne di Bergamo si sono piazzate la canadese Danielle Dorris, che ha realizzato il record mondiale, e la statunitense Mallory Weggemann.

La cerimonia inaugurale delle Paralimpiadi: l'Italia sfila a Tokyo
Guarda la gallery
La cerimonia inaugurale delle Paralimpiadi: l'Italia sfila a Tokyo

Sale sul podio Boggioni e la staffetta 4x100

Sugli altri due podi ci sono Monica Boggioni nei 200 misti di nuoto categoria Sm5 (menomazioni fisiche): davanti si sono piazzate le cinesi Dong Lu e Jiao Cheng. E la 65ª medaglia la conquista invece la staffetta 4x100 mista, dietro alla Russia e all'Australia. Protagonisti del podio azzurro il 27enne di Terni Riccardo Menciotti, il 23enne di Verona Stefano Raimondi, il 21enne milanese Simone Barlaam e il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia) Antonio Fantin.

Mancini: "Bebe Vio fantastica"
Guarda il video
Mancini: "Bebe Vio fantastica"

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti