Olimpiadi, Donati: "Sospetti Usa su Jacobs? Da che pulpito!"

L'allenatore, dopo i complimenti a Stano per l'oro nella marcia, ritorna sulle accuse di doping rivolte al corridore azzurro: "Nazionalismo da strapazzo. E che ingiustizia per Schwazer..."
Olimpiadi, Donati: "Sospetti Usa su Jacobs? Da che pulpito!"
3 min
TagsStanoMarciaTokyo 2020

TOKYO (Giappone) - Sandro Donati, allenatore di atletica leggera ed ex trainer di Alex Schwazer, ritorna sui sospetti di doping rivolte a Marcell Jacobs da una parte della stampa inglese e americana: "I sospetti di americani e inglesi? Vengono da un pulpito sbagliato. È solo nazionalismo da strapazzo, bisognerebbe fare una riflessione indipendente e fare una analisi attenta delle gare", afferma Donati, da sempre paladino dell'antidoping, in un'intervista a LaPresse: "Servirebbe chiarezza sui controlli agli atleti di vertice, perchè non si sa come vengono ripartiti. L'antidoping deve tornare un sistema al servizio di tutti e non un centro di potere, come constatato da quanto avvenuto con Alex Schwazer". Una menzione non può che essere per Massimo Stano, vincitore quest'oggi dell'oro nella marcia 20 km: "Una medaglia veramente entusiasmante, Stano era stato squalificato ingiustamente ai Mondiali quando marciava meglio di tutti. E' una vittoria di grande significato, che suscita in me sensazioni strane perchè penso all'assenza di Alex Schwazer oggetto di una congiura. E' bello vedere come Stano si sia riscattato, e la che la marcia italiana è capace di creare atleti di livello in diverse zone del paese e con una pluralità di allenatori". 

Tokyo 2020, oro di Stano nella marcia 20 km

Schwazer, l'ingiustizia del Tribunale svizzero

Donati e l'oro di Stano: "Vittoria doppia, pochi marciavano correttamente"

Stano è riuscito a battere i temibili atleti giapponesi in casa loro. "Con giudizi più rigorosi non so quanti sarebbero arrivati al traguardo- sottolinea però Donati - erano in pochi quelli che marciavano correttamente. E' una vittoria doppia, frutto di una marcia di grande classe e correttezza". Per Donati "c'è una ripresa della marcia italiana, speriamo escano fuori da altri atleti di valore. Ora aspettiamo le ragazze che sono anche loro molto forti, a partire dalla Palmisano che ha una marcia sempre pulita".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti