Tokyo 2020, Justin Bieber scrive a Simone Biles dopo il ritiro

Il cantante ha offerto il proprio sostegno alla ginnasta americana, che ha avuto un crollo psicologico alle Olimpiadi in Giappone
Tokyo 2020, Justin Bieber scrive a Simone Biles dopo il ritiro
TagsSimone BilesJustin Bieber

Justin Bieber si è schierato dalla parte di Simone Biles. La ginnasta americana, tra le più attese di Tokyo 2020, ha rinunciato a due finali olimpiche per dare priorità alla sua salute mentale. Bieber ha scritto su Instagram un lungo messaggio di sostegno per la Biles: "Nessuno riesce a capire la pressione che devi affrontare! So che non ci conosciamo personalmente, ma sono orgoglioso della tua decisione di ritirarti". Il marito di Hailey Baldwin ha aggiunto: "È semplice da spiegare: che senso ha conquistare il mondo intero ma perdere la propria anima? A volte i nostri no sono più potenti dei nostri sì. Quando ciò che normalmente ami comincia a rubarti la gioia, allora è giusto fare un passo indietro e capire il perché".

Olimpiadi, il messaggio di Bieber per Simone Biles

"La gente pensava che fossi pazzo a non finire il Purpose Tour, ma era la cosa migliore che potessi fare per salvaguardare la mia salute mentale. Sono orgoglioso di te Simone", ha concluso Justin Bieber nel suo lungo messaggio su Instagram. Proprio come la Biles, anche Bieber nel 2017 è stato costretto a mettere da parte i suoi impegni lavorativi per concentrarsi sulla sua salute mentale e risolvere i problemi di ansia e attacchi di panico. La ginnasta americana ha ammesso di non riuscire più a divertirsi come un tempo: “Quando sono sul tappeto ho a che fare con i demoni nella mia testa”.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti