Golf, oro alla statunitense Nelly Korda: dietro le azzurre

Completano il podio la giapponese Mone Inami e la neozelandese Lydia Ko. Giulia Molinaro, la migliore tra le italiane, chiude 46a, Lucrezia Colombotto Rosso 59a
Golf, oro alla statunitense Nelly Korda: dietro le azzurre
1 min

TOKYO (Giappone) - È la statunitense Nelly Korda si conferma la regina mondiale, medaglia d'oro alle Olimpiadi. Al Kasumigaseki Country Club (East Course, par 71) di Saitama, la numero uno del world ranking chiude con un totale di 267 (67 62 69 69, -17) colpi e resiste alla rimonta della giapponese padrone di casa Mone Inami e della neozelandese Lydia Ko, costrette a giocarsi l'argento al playoff dopo aver chiuso con 268 (-16) colpi.

Male le italiane

Allo spareggio ha la meglio la nipponica, che grazie ad un par si aggiudica il secondo posto. Medaglia di bronzo per Lydia Ko che, dopo il secondo posto di Rio 2016, trova un altro podio storico. Giulia Molinaro, la migliore tra le italiane, chiude 46/a con un totale di 286 (75 71 70 70, +2) colpi. Per Lucrezia Colombotto Rosso un 59/o posto con uno score di 302 (75 74 75 78, +18).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti