Volley: Rio 2016, l'Italia spazza via la Francia

Straordinario esordio della nazionale azzurra al cospetto dei Campioni d'Europa. Gli uomini di Blengini giocano la partita perfetta e travolgono 3-0 (25-20; 25-20; 25-15) gli irriconoscibili transalpini
Volley: Rio 2016, l'Italia spazza via la Francia© Fivb

RIO DE JANEIRO (ITALIA)- L'Italia che non ti aspetti spazza via in soli tre set i temibili Campioni d'Europa della Francia, al termine di un match perfetto che Zaytsev e compagni hanno interpretato senza timori, convincente in tutti i fondamentali, con un'autorevolezza che forse non si era mai vista nel periodo che ha preceduto l'avventura Olimpica.

Sin dall'inizio il match si è cololorato di azzurro. Al pronti-via l'Italia è andata avanti 11-1 dando subito la misura di essere in grande in giornata, sorprendendo i francesi grazie ad una perfetta ricezione, uno Zaytsev incontenibile e soprattutto un altissimo rendimento a muro. Il resto lo ha fatto Giannelli in regia, praticamente perfetto, al contrario del suo dirimpettaio Toniutti, mai preciso, e mal sostenuto dai suoi attaccanti, Rouzier e Ngapeth davvero non in giornata.

Controllato il ritorno francese nella parte centrale del primo set l'Italia ha poi acquisti sempre maggior sicurezza ed hanno ribadito la propria superiorità nel secondo e terzo parziale nei quali nulla sono valsi i cambiamenti apportati allo schieramento transalpino da Tillie. Finisce 3-0 (25-20; 25-20; 25-15), sin troppo facile. Blengini incassa e ringrazia. La vittoria, oltre ai tre punti, è una vera e propria iniezione di fiducia per i nostri ragazzi.

Il successo comunque pesa davvero tantissimo nella classifica della Pool A e che mette la nostra nazionale in una posizione di privilegio per il passaggio del turno. Ma il cammino è ancora lungo, lunghissimo...

LA CRONACA-

Veemente avvio azzurro. Juontorena e Zaytsev concretizzano le invenzioni di Giannelli. (9-0). I ragazzi di Blengini arrivano ad avere 10 punti di vantaggio (11-1) poi puntuale arriva la reazione transalpina sul 14-9 il ct azzurro chiede il time out. La rimonta francese e si arriva sino al meno 1 (16-15). A rompere nuovamente l'equilibrio ci pensa un millimetrico ace di Giannelli (sancito dal challange) che porta il punteggio sul 23-20. Poi due errori della squadra di Tillie danno il 25-20 dell'1-0.
Secondo set, meno spettacolare. Subito un doppio break azzurro firmato Zaytsev (4-1). Poi ulteriore allungo con due muri su Ngapeth, (8-4). Prima dello scatto italiano che da una svolta definitiva al parzaile (16-9). Italia fallosa al servizio, ma sicura nel cambio-palla che arriva sul 24-17. Il sestetto di Blengini commette tre errori ma il vantaggio è grande e alla quarta azione Zaytsev chiude 25-20.
L'ultimo sussulto la Francia ce l'ha in avvio di terzo set, ma si esaurisce subito e una bellissima Italia vola tranquilla verso il 3-0.

IL TABELLINO-

ITALIA-FRANCIA 3-0 (25-20 25-20 25-15)
ITALIA: Lanza  11, Birarelli 8, Zaytsev 16, Juantorena 12, Piano 6, Giannelli 4, Colaci (L). Antonov 1, Non entrati: Rossini, Buti, Vettori, Sottile. All. Blengini.
FRANCIA - Rouzier 7, Tillie 8, Le Goff 1,  Toniutti,  Ngapeth 8, Le Roux 5,  Grebennikov (L). Pujol,  Rossard 5, Non entrati:  Marechal,  Clevenot,    Lafitte,  Henno (L).  All. Tillie.
ARBITRI: Casamiquela (Arg) e Sespedes (Dom).
Durata set: 27, 30, 19.
Italia: bs 13, a 2, mv 11, et 21.
Francia : bs 8, a 1, mv 3, et 17.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti