Tokyo: Italia travolgente contro la Russia

Le azzurre di Mazzanti partono alla grande nel torneo Olimpico superando 3-0 (25-23; 25-19; 25-14) un'avversaria che soltanto nel primo set ha lottato alla pari con le nostre
Tokyo: Italia travolgente contro la Russia© Fivb
TagstokyoItaliaRussia

TOKYO (GIAPPONE)- Migliore di questo non poteva essere l’esordio nel torneo olimpico della nazionale femminile di Davide Mazzanti. Le azzurre, al termine di una prestazione collettiva perfetta, spazzano via le resistenze di una Russia (Roc in queste Olimpiadi) che mai ha impensierito le nostre ragazze. In equilibrio il primo set, con le due squadre a rincorrersi nel punteggio ma vinto in volata dall’Italia, poi monologo di Malinov e compagne che nei successivi parziali hanno fatto vedere tutte le proprie potenzialità, in ricezione a muro in attacco firmando una prestazione che ha rasentato la perfezione. Non è servita neanche la solita dirompente Egonu. Paola ha giocato una partita leggermente al di sotto delle proprie potenzialità ma alla fine ha firmato il punto che ha chiuso il match che è finito con un eloquente 3-0 (25-23; 25-19; 25-14)  che regala alle nostre consapevolezza e certezze in vista del proseguo del torneo.

Per l’esordio nel torneo olimpico il CT Davide Mazzanti ha scelto come formazione di partenza Malinov in palleggio, Egonu opposto, Danesi e Fahr centrali, Pietrini e Bosetti schiacciatrici con De Gennaro libero. Roc schierata da Busato con Startseva in palleggio, Goncharova opposto, Koroleva e Fetisova centrali, Voronkova e Fedorovtseva schiacciatrici con Podkopaeva libero.

Primo set sostanzialmente equilibrato con le due squadre che si sono vicendevolmente rincorse con tentativi di fuga puntualmente falliti. Ciò che conta è che nel finale le azzurre hanno piazzato l’allungo decisivo valso l’1-0 grazie al 25-23 conclusivo.  

Seconda frazione in sostanziale equilibrio fino al 14-13, momento in cui le azzurre hanno cominciato a scavare il solco poi rivelatosi decisivo (+6 20-14) anche grazie a un buon turno al servizio di Sorokaite. Fallita una prima palla set, le azzurre si sono poi portate sul 2-0 in virtù del 25-19 decretato da un’intuizione di Malinov che ha sorpreso la difesa della Russia.

Terzo set in cui la situazione è rimasta sostanzialmente invariata con le azzurre ancora brave a tenere sempre a distanza le avversarie (16-9) e a gestire la situazione chiudendo quindi il primo match sul 25-14che ha decretato il 3-0 conclusivo.

IL TABELLINO-

ITALIA-RUSSIA (ROC) 3-0 (25-23; 25-19; 25-14) 

ITALIA: Farh 9, Egonu 18, Bosetti 12, Danesi 6, Malinov 4, Pietrini 10, De Gennaro (Libero), Sorokaite 1, Orro 1, Chirichella. Folie, Sylla n.e. All.Mazzanti

RUSSIA (ROC): Fedorovsteva 10, Fetisova 3, Goncharova 6, Voronkova 7, Koroleva 7, Startseva 1, Podkopaeva (Libero), Pilipenko, Lazareva, Smirnova, Enina, Matveeva. All.Busato

ARBITRI: Rolf (Usa), Maroszek (Polonia)

Durata set: 31’; 30’; 24’

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti