On Air: esonerato Di Francesco, arriva Ranieri. In 5.000 festeggiano la Lazio
© Bartoletti
On Air
0

On Air: esonerato Di Francesco, arriva Ranieri. In 5.000 festeggiano la Lazio

Il presidente Pallotta ringrazia l'ex tecnico «per l'impegno profuso». A Formello bagno di folla per i biancocelesti. Lionel Messi torna in Nazionale, escluso Icardi. Domenica riparte la Moto Gp. 

ROMA – Alla fine Eusebio Di Francesco è stato esonerato. In un comunicato il club “ringrazia l'allenatore per il lavoro svolto sulla panchina giallorossa e gli augura il meglio per il futuro”. "Da parte mia e di tutta la Roma, vorrei ringraziare Eusebio per l'impegno profuso", ha dichiarato il presidente James Pallotta. Dopo il rifiuto di Donadoni è pronto a tornare Claudio Ranieri che allenò i giallorossi tra il 2009 e il 2011.

Esonerato Di Francesco arriva Ranieri. In 5.000 festeggiano la Lazio

LAZIO IN FESTA – In casa biancoceleste continua l'effetto derby. Oltre 5.000 tifosi hanno risposto all'appello della società che per festeggiare il 3-0 sulla Roma ha deciso di aprire i cancelli di Formello. Cori, fumogeni, sciarpe, bandiere ed uno striscione per tenere alta la concentrazione: “A Firenze come nel derby, avanti Lazio, famoje tre gol”. Cori anche per Conceicao che con il suo Porto ha eliminato la Roma.

MESSI TORNA IN NAZIONALE – C'è anche Lionel Messi nella lista dei 31 convocati del ct argentino Lionel Scaloni. La Pulce dunque torna a vestire la maglia albiceleste dopo il Mondiale. Il ct ha richiamato anche Angel Di Maria, mentre il gande escluso è Mauro Icardi, alle prese con l'infortunio e il lungo periodo lontano dai campi. Cinque gli “italiani” convocati per le amichevoli di fine marzo contro Venezuela e Marocco: Musso e De Paul (Udinese), Pezzella (Fiorentina), Lautaro Martinez (Inter), Paulo Dybala (Juventus).

TORNA LA MOTO GP - Undici campioni del mondo, diciotto "veterani" della categoria e quattro rookie. Valentino Rossi l'anziano, con i suoi 40 anni appena compiuti ed il francese Fabio Quartararo il più giovane, non ancora ventenne. Sono i protagonisti della MotoGp 2019, che è ufficialmente iniziata con la conferenza stampa di rito. Da battere il tandem della Honda Repsol Marc Marquez e Jorge Lorenzo. “Sarà la pista a dire quanto siamo migliorati” ha sottolineato Rossi.

Vedi tutte le news di On Air

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina