On Air: Allegri «Ronaldo gioca». Fiorentina: torna Montella
© AP
On Air
0

On Air: Allegri «Ronaldo gioca». Fiorentina: torna Montella

Il portoghese sarà titolare contro l'Ajax. Dopo la gara contro l'Arsenal partenopei in ritiro a Verona. Pioli ha lasciato il club viola. Vettel punta la Cina: «Se la fortuna ci assiste...»

ROMA - «Ronaldo giocherà titolare». Alla vigilia di Ajax-Juve, andata dei quarti di Champions League Massimiliano Allegri regala ai tifosi bianconeri un'importante certezza. Il tecnico poi avverte la squadra: «Non possiamo pensare di uscire dal campo domani ad Amsterdam senza fare gol, come ci è successo a Madrid con l'Atletico. Bisogna assolutamente segnare». «Hanno perso una sola gara contro il Real» avverte il tecnico che ha dovuto lasciare a casa Chiellini alle prese co un problema al polpaccio.

On Air: Allegri «Ronaldo gioca». Fiorentina: torna Montella

NAPOLI – L'inaspettato pareggio contro il Genoa ha lasciato il segno. Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti intraprende la linea dura così la squadra, dopo aver giocato giovedì a Londra contro l'Arsenal l'andata dei quarti di Europa League, volerà direttamente a Verona dove resterà in ritiro in vista del match contro il Chievo. Partiranno tutti i calciatori disponibili, compreso il giovane centrocampista offensivo della Primavera, Gaetano. Restano fuori i soli Albiol e Diawara, entrambi infortunati.

PIOLI ADDIO – Giornata convulsa in casa Fiorentina. Dopo il comunicato di lunedì sera della società Stefano Pioli si è dimesso mentre Vincenzo Montella torna in viola. A ferire Pioli è stata proprio la nota del club che ha messo in discussione «le proprie capacità professionali e soprattutto umane» come ha spiegato l'ormai ex tecnico all'Ansa. Intanto mentre i tifosi della Curva Fiesole invitano i Della Valle ad andare via, Vincenzo Montella ha trovato l'accordo con il club: contratto fino al 2020.

FORMULA UNO - «Se un po' di fortuna ci assiste questa è la volta buona». Sebastian Vettel presenta così, sul sito ufficiale della Ferrari, il prossimo appuntamento del mondiale di formula uno in programma domenica sul circuito di Shangai in Cina. Il tedesco sottolinea le difficoltà della pista «specialmente due curve sono fondamentali, la prima e la 13 che immette sul lunghissimo rettilineo da oltre un chilometro». Vettel spera di poter festeggiare proprio nel giorno in cui si corre il millesimo gran premio.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina