On Air: Milan e Lazio, incrocio Champions. In Cina duello Ferrari-Mercedes
© LAPRESSE
On Air
0

On Air: Milan e Lazio, incrocio Champions. In Cina duello Ferrari-Mercedes

A San Siro gara cruciale per la lotta al quarto posto. Allegri avverte: "Festa scudetto dopo la gara di Champions". Due nuovi casi di razzismo scuotono la Premier League. In Cina sarà duello tra Ferrari e Mercedes

ROMA - Incrocio per la Champions. La sfida tra Milan e Lazio potrebbe essere decisiva per sapere chi tra le due potrà continuare a lottare per il quarto posto. Per i biancocelesti un tabù che in campionato dura da 30 anni, il tecnico rossonero Gattuso vuole i tre punti: «E' un match importante, dobbiamo dare continuità a quello che abbiamo fatto con la Juventus. Serve una gara gagliarda, dobbiamo tenere botta e giocare bene tecnicamente». Inzaghi sa bene quanto sarà importante la sfida: «Una partita molto, molto importante nel nostro cammino Champions. Dovremo fare una grande partita, sarà bellissima da giocare, con un grande pubblico»

Milan e Lazio, incrocio Champions. In Cina duello Ferrari-Mercedes

JUVE - «A Ferrara dobbiamo prendere il punto o i 3 punti che ci servono a vincere lo scudetto».  Così Massimiliano Allegri, alla vigilia di Spal-Juventus. Ai bianconeri basterà un punto per conquistare l'ottavo titolo di fila: «Ma i festeggiamenti vanno rimandati, martedì abbiamo la seconda partita con l'Ajax che ci dovrebbe consegnare il passaggio alle semifinali di Champions» ha sottolineato il tecnico che ammette: «Vincere gli scudetti non è facile, figuriamoci vincerne 8 di seguito».

RAZZISMO IN PREMIER - Nuovi casi di razzismo hanno scosso il calcio inglese. Il primo ha avuto protagonista Mohamed Salah, insultato pesantemente in un video dai supporters del Chelsea prima della gara di Europa League contro lo Slavia Praga. Identificati i tre tifosi sono stati esclusi per sempre dallo Stanford Bridge. Altrettanto indignata la reazione dell'Arsenal nei confronti di un suo tifoso, reo - in un video pubblicato su snapchat - di aver definito "negro" il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly. I Gunners hanno aperto un'indagine interna per risalire all'identità del tifoso.

GP CINA - A Shangai sarà una sfida ruota a ruota tra Ferrari e Mercedes. I team dominanti nel circus si sono divisi la posta nelle prove libere del venerdì, con Sebastian Vettel primo in mattinata davanti a Lewis Hamilton e secondo nel pomeriggio, ma davvero ad un soffio dal migliore, Valtteri Bottas, con il campione del mondo quarto alle spalle della Red Bull di Max Verstappen. La rossa però continua ad avere problemi di affidabilità: questa volta la vettura di Charles Leclerc si è fermata per un problema al sistema di raffreddamento. «Concorriamo al titolo mondiale» ha detto l'amministratore delegato di Ferrari, Louis Camilleri, durante l'assemblea degli azionisti.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina