On Air: Leiva «Sogno la Champions». L'Equipe «Roma su Mourinho»
© Getty Images
On Air
0

On Air: Leiva «Sogno la Champions». L'Equipe «Roma su Mourinho»

Il centrocampista si è raccontato in esclusiva a “Il Corriere dello Sport”. In Francia scrivono che Pallotta tratta lo “special one”. Pareggio nel derby tra Juve e Torino. Ronaldo: «Il legame con il Real Madrid è forte».

ROMA – Ha rinnovato fino al 2022 e guarda al futuro con ottimismo. Il centrocampista della Lazio Lucas Leiva si è raccontato in una lunga intervista pubblicata stamani sulle pagine de “Il Corriere dello Sport”. «Sogno di giocare in Champions League» sottolinea il centrocampista brasiliano che respinge ogni illazione sulla sfida contro l'Atalanta: «In questo momento non siamo neppure in Europa League: è una gara che vogliamo vincere a tutti i costi perché guardiamo solo a noi stessi».

Leiva: «Sogno la Champions». L'Equipe: «Roma su Mourinho»

MOURINHO – La Roma starebbe trattando con Mourinho. La clamorosa indiscrezione arriva direttamente dalla Francia. A scriverla il quotidiano “L'Equipe” secondo cui il presidente giallorosso James Pallotta, viste le difficoltà nell'arrivare ad Antonio Conte, sarebbe in trattativa con lo “special one” quanto mai attratto di un ritorno in Serie A. Sempre secondo “L'Equipe” però tutto sarebbe legato alla qualificazione in Champions League dei giallorossi.

DERBY – E' finito 1-1 il derby tra Juventus e Torino. Granata avanti al 18' del primo tempo con Lukic che hanno cullato il sogno Champions fino a 5' dalla fine quando il solito Cristiano Ronaldo ha rimesso tutto in parità. «Avremmo meritato di vincere» ha detto sconsolato il tecnico granata Mazzarri a fine gara. Per Allegri la sconfitta sarebbe stata «ingiusta per noi».

RONALDO - «Continuo ad avere un grande affetto per il popolo spagnolo». Parola di Cristiano Ronaldo che si è raccontato in una lunga intervista a "ICON", il supplemento del quotidiano spagnolo "El Pais" che andrà in edicola questa domenica. Il portoghese parla del suo forte legame con il Real dove di fatto è diventato una leggenda, a Madrid ha recentemente aperto una clinica per il trapianto dei capelli: «Gli spagnoli mi hanno sempre trattato bene - spiega Ronaldo -. Volevo dare loro dei posti di lavoro e mi piace quando mi chiedono di tornare al Real».

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina