On Air: Lotito: “Lazio più forte”. Argentina, tutti pazzi per De Rossi
© ANSA
On Air
0

On Air: Lotito: “Lazio più forte”. Argentina, tutti pazzi per De Rossi

Il numero uno biancoceleste si è raccontato sulle pagine del “Corriere dello Sport”. Tifosi del Boca impazziti per l'arrivo dell'ex centrocampista della Roma. Il Napoli segue Pepè del Lille. Europeo Under 21 bene l'Italia

ROMA – Domani festeggerà i 15 anni di Lazio, Claudio Lotito si è raccontato sulle pagine del “Corriere dello Sport” oggi in edicola. “Lavoriamo per far entrare la squadra nell'Olimpo del calcio” ha spiegato il presidente biancoceleste che su Milinkovic non si sbilancia: “Da noi sta bene ma è tutto in evoluzione”. Così sul premio scudetto ad Inzaghi: “Dire che vogliamo vincerlo è improprio ma il divario sportivo con le grandi non è così marcato come dicono i conti e poi guardate il Leichester...”.

Lotito: “Lazio più forte”. Argentina, tutti pazzi per De Rossi

De Rossi al Boca e l'Argentina impazzisce

Tutti pazzi per Daniele De Rossi. A Buenos Aires è già scoppiata la De Rossi mania. Entro 48 ore l'ex centrocampista della Roma diventerà ufficialmente un giocatore del Boca ed i suoi futuri tifosi già sognano la Copa Libertadores. Chiuso l'affare De Rossi volerà in Argentina dove si preannuncia una grande accoglienza, il club sta addirittura pensando di presentarlo in grande stile a La Bombonera.

Napoli, in lista c'è Pepè

Il Napoli ci sta lavorando da tempo: c'è Nicolas Pepé nella lista dei preferiti del Napoli. Il talentuoso attaccante del Lille vorrebbe andare a giocare in Premier ma l'idea di confrontarsi con la Serie A lo stuzzica ed Ancelotti è pronto ad abbracciarlo. Viste le difficoltà per Rodriguez del Real Madrid, Aurelio De Laurentiis sarebbe pronto a mettere sul piatto 50-55 milioni più il cartellino di Ounas che piace al Lille.

Europeo Under 19, bene l'Italia

Bella prestazione dell'Italia all'Europeo Under 19. Gli azzurrini hanno riscattato la sconfitta subita contro il Portogallo, battendo per 4-0 i padroni di casa dell'Armenia nella partita del Gruppo A disputata a Yerevan. Sabato servirà un'altra vittoria contro la Spagna per approdare alle semifinali del torneo continentale. Match deciso da Portanova, doppietta, Merola e Raspadori.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina