On Air: Derby, allerta massima. Banfield, Crespo esonerato
© ANSA
On Air
0

On Air: Derby, allerta massima. Banfield, Crespo esonerato

Oltre 1.500 agenti per la sfida tra Lazio e Roma si teme l'arrivo di tifosi dall'estero. Caso Stramaccioni l'Esteghlal FC era a conoscenza della sua partenza per l'Italia. L'Atalanta ha scelto Kjaer come sostituto di Skrtel

ROMA - Il piano sicurezza è scattato ieri sera con la bonifica ed i controlli attorno allo stadio Olimpico. E' allerta massima per il derby delle 18. Oltre 1.500 gli agenti delle Forze dell’ordine in servizio c'è il rischio di incidenti anche perché sarà il primo dopo la morte di Fabrizio Piscitelli il capo degli Irriducibili ucciso il 7 agosto in un agguato. Presidiati anche aeroporti, stazioni ferroviarie e caselli autostradali: potrebbero arrivare ultrà stranieri gemellati con quelli della Lazio. Attorno allo stadio l'area sarà interamente pedonale.

Derby, allerta massima. Banfield, Crespo verso l'esonero

Stramaccioni: "Il club era informato della mia partenza"

"Il club sapeva della mia partenza per una breve vacanza in Italia". Così Andrea Stramaccioni ha spiegato quello che è diventato un caso. Il tecnico in merito alla nota dell'Esteghlal FC precisa che non è potuto partire per "motivi di natura burocratica e amministrativa" ma che lo stesso club di appartenenza "si è attivato per risolvere la question che si auspica possa definirsi a breve per evitare in futuro il ripetersi di tali spiacevoli situazioni".

Atalanta: Kjaer il sostituto di Skrtel

Ultime ore di calciomercato l'Atalanta ha individuato in Simon Kjaer del Siviglia il sostituto in difesa di Martin Skrtel, prossimo alla rescissione consensuale che verrà annunciata nelle prossime ore dalla società. Il difensore, capitano della nazionale danese, ha compiuto 30 anni il 26 marzo scorso e ha già all'attivo tre stagioni in Italia, al Palermo dal 2008 al 2010 e quindi alla Roma nel 2011-2012 in prestito dal Wolfsburg.

Banfield, Crespo verso l'esonero

Il Banfield ha deciso di esonerare Hernan Crespo dall'incarico di allenatore della prima squadra. Lo scrive il quotidiano argentino 'La Nacion'. La decisione verrà comunicata al tecnico entro le prossime 24 ore. Crespo era tornato in Argentina per allenare il Banfield all'insegna di un calcio offensivo e del 'largo ai giovani' ma i risultati sul campo gli danno torto: in 18 partite ha messo insieme 4 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte, di cui solo 2 successi in 15 match di campionato.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina