On Air: La Roma cala il poker. Lazio, altra rimonta
© ANSA
On Air
0

On Air: La Roma cala il poker. Lazio, altra rimonta

Nella prima giornata dei gironi di Europa League la squadra giallorossa stende i turchi del Basaksehir 4-0 all'Olimpico, i biancocelesti rimontati e sconfitti a Cluj 2-1. L'Uefa avverte: "Troppe plusvalenze". Verso il derby di Milano parlano De Vrij e Maldini

ROMA - La Roma cala il poker all'esordio in Europa League e supera 4-0 l'Istanbul Basaksehir, grazie all'autogol di Caiçara e alle reti nel secondo tempo di Dzeko, Zaniolo e Kluivert. Primo tempo euqilibrato e senza sussulti la squadra giallorossa si scatena nella riporesa. "Il derby con la Lazio ci ha fatto capire dove sbagliavamo" ha spiegato il tecnico Fonseca a fine gara. Contento Zaniolo uno dei protagonisti della serata: "Sono molto felice per come è andata personalmente ma soprattutto per la squadra. Dobbiamo continuare così e dovremo andare a Bologna per vincere perché è fondamentale”.

Europa League: La Roma cala il poker. Lazio rimontata

Lazio, altra sconfitta in rimonta

Dal campionato all'Europa League con l'incubo della rimonta. Così come a Ferrara contro la Spal la Lazio perde anche con il Cluj dopo essere passata in vantaggio. Un preoccupante deja vù che sa tanto di crisi. Illusorio il vantaggio di Bastos, i biancocelesti sprecano tanto e a fine primo tempo subiscono la rete del pareggio su rigore concesso per un ingenuo fallo di Leiva e trasformato da Deac. Nella ripresa solito crollo mentale e fisico e il capitombolo finale firmato dal neo entrato Omrani. "Avremmo meritato di più, dobbiamo riflettere. L’altra partita del girone è finita con un pareggio e sono convinto che passeremo il turno" le parole di Inzaghi a fine gara.

L'Uefa avverte: "Troppe plusvalenze"

"Ci sono società che hanno un saldo negativo nei trasferimenti, andremo a verificare le situazioni per il Fair Play Finanziario e poi vedremo se ci saranno procedimenti". Lo ha detto Andrea Traverso, managing director Financial Sustainability & Research dell'UEFA, in un convegno alla Bocconi confermando l'avvio di indagini su diversi club per il saldo negativo nell'ultimo calciomercato. Così sulle plusvalenze: "È un fenomeno da monitorare, in alcuni paesi è più preoccupante ma in linea generale è ancora sotto controllo".

Verso il derby: De Vrij: "Siamo carichi". Maldini: "Più stressante vederlo"

"Vincere il derby per riscattare la brutta prestazione in Champions League". Il difensore dell'Inter Stefan de Vrij presenta così la sfida contro il Milan in programma sabato. "Siamo carichi e abbiamo tutta la voglia di vincerlo" spiega ancora l'olandese: "Abbiamo rivisto la partita - continua a Sky - sottolineato i nostri errori, abbiamo capito che un approccio come quello non è riproponibile. Adesso tocca solo a noi, dobbiamo reagire''. Secondo Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan "Il derby è più stressante vederlo che giocarlo''.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina