On Air: Crisi Real, avanza Allegri. Lazio, tutti a rapporto

C'è anche l'ex tecnico della Juve tra i possibili successori di Zidane sempre più in bilico. Dopo la sconfitta a Cluj il tecnico ha avuto un faccia a faccia con la squadra. Torna nel museo bianconero la maglia di Scirea. Il talento del Barcellona Ansu Fati è cittadino spagnolo

© LAPRESSE

ROMA - Massimiliano Allegri sarebbe fra i candidati alla panchina del Real Madrid qualora Zinedine Zidane fosse esonerato. Lo scrive il quotidiano spagnolo Marca secondo cui dopo il pesante ko in Champions League contro il PSG la posizione del tecnico francese non sarebbe più solidissima. Acquistato Hazard dal Chelsea nonostante i 300 milioni spesi a centrocampo non è arrivato alcun rinforzo di livello fra i nomi circolati  tra cui Pogba, Eriksen e Van de Beek.

Crisi Real, avanza Allegri. Lazio, tutti a rapporto
Guarda il video
Crisi Real, avanza Allegri. Lazio, tutti a rapporto

Lazio, tutti a rapporto da Inzaghi

Dopo la sconfitta rimediata a Cluj in Europa League la seconda consecutiva dopo il 2-1 contro la Spal, stamani a Formello il tecnico Inzaghi ha chiamato tutta la squadra a rapporto. Dieci minuti di confronto serrato nel quale l'allenatore ha chiesto una reazione contro il Parma domenica sera all'Olimpico in campionato. "Serve unità d'intenti ma soprattutto una vittoria" ha ammonito Inzaghi che tornerà all'antico schierando Correa-Immobile in attacco, Luiz Felipe, Acerbi e Radu in difesa.

Juve, torna a "casa" la maglia di Scirea

La storica maglia indossata da Gaetano Scirea nella finale di Coppa Uefa del 1977 contro l'Athletic Bilbao è tornata a casa. L'aveva scambiata quel giorno l'attaccante del Bilbao Carlos Ruiz Herrero con quella del libero bianconero ma quando ha saputo della mostra dedicata al campione nel museo della Juve, l'ex calciatore basco ha voluto restituirla al figlio Riccardo. Quella partita finì 2-1 per l'Athletic, ma l'1-0 firmato da Tardelli due settimane prima a Torino bastò a vincere il trofeo.

Barcellona: Ansu Fati è cittadino spagnolo

Ansu Fati è a tutti gli effetti un cittadino spagnolo. Il Consigli dei Ministri ha dato oggi il via libera per la concessione della cittadinanza al giovane talento del Barcellona. Grande rivelazione di questo avvio di stagione, il 16enne attaccante nato nella Guinea-Bissau era stato già inserito nella lista dei 50 per-convocati della Spagna per il Mondiale Under 17 in programma il mese prossimo in Brasile e con molte probabilità dunque sarà costretto a saltare il "clasico" con il Real Madrid al momento in programma il 27 ottobre.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Commenti