Italia, 10 e lode. Piatek:
© ANSA
On Air
0

Italia, 10 e lode. Piatek: "Tornerò a segnare"

Gli azzurri superano l'Armenia 9-1 e centrano la decima vittoria in altrettante gare di qualificazione. L'attaccante del Milan vuole superare quanto prima il momento di crisi sotto porta. La francese Stephanie Frappart arbitrerà Italia-Armenia Under 21. Alex Marquez correrà con il fratello Marc in MotoGp

ROMA - Inarrestabile l'Italia di Roberto Mancini che supera l'Armenia 9-1 e centra la decima vittoria in altrettante gare di qualificazione ad Euro 2020. Nella sua storia l'Italia aveva segnato 9 gol in un singolo match soltanto in altre due occasioni, nel 1920 contro la Francia (9-4) e nel 1948 con gli Usa. Doppiette di Immobile e Zaniolo, le latre reti portano la firma di Barella, Romagnoli, Jorginho, Orsolini e Chiesa. Soddisfatto Mancini: "Abbiamo sei mesi per perparare l'Europeo e ci faremo trovare pronti. L'unico rammarico sarà dover lasciare qualcuno a casa. Il sogno? Continuiamo così..". Immobile spera di vincere qualcosa "perché questa Nazionale lo merita". "Abbiamo chiuso in bellezza un percorso straordinario un 2019 da incorniciare" le parole del Presidente della Figc Gabriele Gravina.

Italia, 10 e lode. Piatek: "Tornerò a segnare"

Under 21, la Frappart arbitra l'Italia

Stephanie Frappart è l'arbitro designato dalla Uefa per dirigere Italia-Armenia di domani (ore 18:30) a Catania, partita valida per le qualificazioni all'Europeo Under 21 di calcio. Francese, 35 anni, lo scorso 14 agosto ha diretto la Supercoppa tra Liverpool e Chelsea. A luglio aveva arbitrato la finale del mondiale femminile, nella quale gli Stati Uniti si erano confermati battendo 2-0 l'Olanda. Inoltre ha già diretto più volte delle gare in Ligue-1.

Piatek: "Tornerò a segnare"

"Tornerò presto a segnare". E' la promessa dell'attaccante del Milan Krzysztof Piatek intervistato dall'emittente polacca Tvp Sport. "Mi guardo allo specchio e cerco le responsabilità dentro di me" racconta parlando del momento no che attraversa: "Stiamo migliorando ed è solo una questione di tempo prima che io torni a sparare di nuovo". Il trasferimento al Milan "è successo così in fretta che non mi sono nemmeno reso conto di quanto fosse grande. Ora ho un costo di 38 milioni di euro e voglio fare di tutto per valerne 60-70 la prossima volta che cambierò club".

Moto: Alex Marquez correrà con il fratello

Adesso c'è anche l'ufficialità. Alex Marquez, fresco iridato di Moto2, sarà il futuro compagno di scuderia del fratello Marc, anche lui laureatosi campione del mondo di MotopGp. Lo annuncia in una nota la Honda, facendo sapere che il 22enne pilota spagnolo ha firmato un contratto di un anno. L'inaspettato ritiro di Jorge Lorenzo al termine dell'ultimo Gran Premio del 2019, annunciato il giovedì prima della gara di Valencia, ha inevitabilmente riaperto il mercato e in HRC hanno deciso di puntare su Marquez Jr campione del mondo in Moto3 nel 2014 e Moto2 nel 2019.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina