U21, Italia a valanga. Tottenham, Pochettino esonerato
© LAPRESSE
On Air
0

U21, Italia a valanga. Tottenham, Pochettino esonerato

Gli azzurrini travolgono 6-0 l'Armenia, in evidenza Kean autore di una doppietta. Il tecnico argentino è stato mandato via a cinque mesi dalla finale di Champions persa contro il Liverpool. Ranieri parla di Zaniolo: "Non è l'erede di Totti". Bonucci rinnova con la Juventus fino al 2024, alla Continassa confronto Sarri-Ronaldo

ROMA - Emulando l'Italia di Mancini anche l'Under 21 di Nicolato stende l'Armenia: gli azzurrini si sono imposti 6-0 in una gara valida per le qualificazioni ad Euro 2021. Terza vittoria di fila nessun gol ancora subito e 13 punti in classifica con l'Irlanda, vittoriosa sulla Svezia, a 16 punti ma con due gare in più. In evidenza Kean, tornato titolare dopo la squalifica e autore di una doppietta. Pinamonti si inserisce tra le due reti di Kean, il poker lo cala Zanellato, mentre Scamacca Del Prato chiudono i conti.

U21, Italia a valanga. Tottenham, Pochettino esonerato

Ranieri: “Zaniolo non è l'erede di Totti”

"Zaniolo non è l'erede di Totti”. Parola di Claudio Ranieri un passato nella Roma ed attuale allenatore della Sampdoria. “E' un ottimo giocatore che può diventare un campione migliorando e ascoltando i suoi allenatori" prosegue il tecnico che precisa: “Dovete stare calmi perché deve crescere e deve farlo in sordina senza riflettori ma sul ragazzo c'è da scommettere perché è una forza della natura”.

Juve, Bonucci rinnova. Confronto Sarri-Ronaldo

Leonardo Bonucci ha rinnovato il suo contratto con la Juventus fino al 2024. Il difensore della nazionale e' arrivato in bianconero nella stagione 2010/11 e da allora, con una parentesi di un anno al Milan, “è il calciatore con più presenze in tutte le competizioni (376) almeno 35 in più di qualunque suo compagno in questi anni a Torino”, sottolinea il club campione d'Italia che poi conclude: “Leonardo è DNA bianconero. Da oggi, ancora di più". Ripresa della preparazione alla Continassa confronto tra Sarri e Ronaldo dopo la sfuriata per il cambio contro il Milan.

Tottenham, Pochettino esonerato

E' ufficiale: Mauricio Pochettino è stato esonerato dal Tottenham. Lo ha annunciato in una nota il club inglese a cinque mesi dalla finale di Champions League persa con il Liverpool. I londinesi sono attualmente 14esimi in Premier League. Pochettino, 47 anni, è arrivato al Tottenham dal Southampton nel 2014. "Siamo stati estremamente riluttanti a fare questo cambiamento e non è una decisione che il consiglio ha preso alla leggera, né frettolosamente", ha dichiarato il presidente degli Spurs Daniel Levy.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina