On Air
0

Mihajlovic: “Dura ma non mollo”. Arsenal, esonerato Emery

Conferenza stampa del tecnico del Bologna. Il club ingelse aveva pensato ad Allegri che avrebbe rifiutato. Un arresto per l'aggressione a Lo Monaco. Balotelli torna a disposizione del Brescia

Mihajlovic: “Dura ma non mollo”. Arsenal, esonerato Emery
© LAPRESSE

ROMA - “In questi 4 mesi ho pianto e non ho più le lacrime. Mi sono rotto le palle di piangere”. Così l'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, durante la conferenza stampa. “In questi quattro mesi difficili ho conosciuto medici straordinari, infermieri che mi hanno curato, sopportato e supportato. So che ho un carattere forte, anche difficile” prosegue il tecnico. Michele Cavo, primario dell'Ematologia del policlinico Sant'Orsola di Bologna, ha fatto il punto medico: “Siamo ancora in una fase precoce. Abbiamo bisogno di tempo per cercare di capire la risposta finale del paziente per monitorare Sinisa, le possibili complicanze".

Mihajlovic: “Dura ma non mollo”. Arsenal, esonerato Emery

L'Arsenal esonera Emery. Idea Allegri

L'Arsenal ha esonerato Unay Emery. Per il momento sulla panchina del club inglese siederà il suo vice ed ex giocatore dei Gunners, Freddie Ljungberg, ma tra i candidati alla successione nei prossimi giorni c'è Espirito Santo, ora tecnico del Wolverhampton, ma anche Massimiliano Allegri, che però avrebbe già rifiutato. L'Arsenal ha perso ieri in casa in Europa League con l'Eintracht Francoforte, 1-2, non vince da sette partite.

Aggressione a Lo Monaco, un arresto

E' un leader degli "Irriducibili" della Curva Sud del Catania, Rosario Piacenti, 54 anni, pregiudicato, l'uomo arrestato ieri dalla Digos etnea. E' ritenuto responsabile di violenza privata ai danni di Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Calcio Catania. L'arresto, è stato eseguito grazie alla cosiddetta "flagranza differita" prevista per reati commessi a causa di manifestazioni sportive.

Brescia, Torna Balotelli

Tredici anni dopo, è di nuovo tempo di Brescia-Atalanta. Se da una parte però la squadra di Gasperini gioca in Champions dall'altra le 'rondinelle' devono fare i conti con il caso Balotelli che è pronto a rientrare tra i convocati. “Non voglio sempre parlare di lui ma dovrebbe essere a disposizione” ha fatto sapere il tecnico Grosso che spiega: “Ho detto mille volte che Mario ha caratteristiche importanti e che, se le utilizza in un certo modo, non potrà che essere una cosa positiva per noi".

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina