Euro2020, l'Italia pesca bene. Mancini: “Girone equilibrato”

Gli azzurri affronteranno Svizzera, Turchia e Galles. "Ma non siamo favoriti" le parole del ct, secondo l'allenatore elvetico Petkovic l'Italia è invece candidata alla vittoria finale. Sfortunata la Francia che trova Germania e Portogallo
Euro2020, l'Italia pesca bene. Mancini: “Girone equilibrato”© Getty Images

ROMA - Svizzera, Turchia e Galles saranno le avversarie dell'Italia di Roberto Mancini nella fase finale di Euro2020 dopo il sorteggio effettuato oggi a Bucarest. Gli azzurri sono stati inseriti nel Girone A che si giocherà fra Roma e Baku ma disputeranno tutte e tre le gare all'Olimpico, compresa la partita inaugurale del 12 giugno alle 21 proprio contro i turchi. Le altre partite della Nazionale in programma a Roma sono previste il 17 e 21 giugno ma l'Olimpico ospiterà anche il quarto di finale del 4 luglio.

Euro2020, l'Italia pesca bene. Mancini: “Girone equilibrato”
Guarda il video
Euro2020, l'Italia pesca bene. Mancini: “Girone equilibrato”

Mancini: “Girone equilibrato”

“Le squadre sono tutte competitive, credo sarà un gruppo equilibrato. Questo il commento del ct azzurro Roberto Mancini subito dopo i sorteggi. "Noi stiamo facendo le cose per bene ma c'è da lavorare tanto e migliorare molto da qui all'inizio del torneo” aggiunge Mancini che conclude: “Le partite sono tutte da giocare, non ci sentiamo favoriti. Giocare a Roma ci darà certamente un vantaggio ma nulla è scontato”.

Petkovic: "Italia favorita per la vittoria finale"

"L'Italia è una delle candidate alla vittoria, gioca le prime tre partite in casa". Ne è convinto il ct della Svizzera Vladimir Petkovic. "Comunque è tutto da vedere - spiega a Sky - perchè le partite vanno giocate e dagli ottavi può succedere di tutto. Bisogna essere pronti per affrontare questi avversari". Per Petkovic, ex allenatore della Lazio, giocare a Roma sarà come un ritorno al passato: "Sarà bello ma purtroppo solo per una partita. In bocca al lupo a Mancini, sa anche lui di essere favorito".

Girone F di ferro con Portogallo, Francia e Germania

Questi gli altri accoppiamenti. Nel Girone B Danimarca, Finlandia, Belgio e Russia. Olanda, Ucraina, Austria e la vincente percorso D o del percorso A nel Girone C, in quello D Inghilterra, Croazia, Repubblica Ceca e vincente del percorso C . Il Girone E è formato da Spagna, Svezia, Polonia e vincente percorso B, quello F da Portogallo, Francia, Germania e la vincente del percorso A o D.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti