On Air
0

La Juve frena, l'Inter vola in testa

I bianconeri sono stati fermati 2-2 dal Sassuolo in casa, i nerazzurri ne hanno approfittato e grazie alla vittoria sulla Spal volano al comando della classifica a +1 sui bianconeri. La Lazio travolge l'Udinese 3-0 e consolida il terzo posto. Il Milan corsaro a Parma graze ad Hernandez

La Juve frena, l'Inter vola in testa
© ANSA

ROMAL'Inter supera la Spal 2-1 a San Siro e grazie al pareggio della Juventus, fermata in casa dal Sassuolo, vola al comando della classifica a quota 37 punti, +1 sui bianconeri. Protagonista di giornata Lautaro Martinez autore di una doppietta messa a segno in un primo tempo a lungo dominato sia dal punti di visa fisico che tecnico dalla squadra di Antonio Conte, nella ripersa la rete di Valoti riapre tutto, ma alla fine i nerazzurri portano a casa tre preziosi punti. Venerdì la sfida contro la Roma sempre a San Siro.

La Juve frena, l'Inter vola in testa

Il Sassuolo ferma la Juve

Primo storico punto in casa della Juventus per il Sassuolo. A Torino la squadra di De Zerbi ferma i bianconeri sul 2-2: vantaggio di Bonucci al 20' del primo tempo ma due minuti più tardi gli emiliani pareggiano con Boga, che beffa Buffon con uno splendido colpo sotto. In avvio ripresa Caputo trova il gol del sorpasso complice un evidente errore del portiere Juventino. Il tecnico Sarri a fine gara non cerca scuse: “Venivamo da due partite in cui abbiamo speso molto, Atalanta e Atletico Madrid, ma abbiamo giocato con poca testa”. Esordio da sogno in porta per il classe 2001 Turati chiamato a sostituire Consigli.

Lazio sempre più terza

La Lazio continua la sua marcia verso la qualifica in Champions League e centra contro l'Udinese allo stadio Olimpico la sesta vittoria di fila in campionato. Sblocca Immobile al 9', l'attaccante al 36' raddoppia su un calcio di rigore concesso con il Var ed è sempre più da solo al comando della classifica dei cannonieri a quota 17 reti. Il 3-0 porta la firma, ancora dal dischetto, di Luis Alberto che aveva già segnato contro la Roma al derby. I biancocelesti consolidano il terzo posto e salgono a quota 30 punti, 5 in meno della Juve che sabato affronterà la Lazio all'Olimpico.

Milan corsaro a Parma

Il Milan domina al Tardini e alla fine riesce a portare via i 3 punti grazie alla rete nei minuti finali di Hernandez. Preziosa vittoria per i rossoneri che salgono a quota 17 punti in classifica e vanno a -8 dall'Atalanta sesta in classifica e ultima posizione utile per andare in Europa League. Da quando Stefano Pioli è subentrato all'esonerato Giampaolo ha otteunuto ben tre sconfitte, due vittorie ed altrettanti pareggi. 

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina