On Air
0

L'Inter frena a Lecce. Milan all'ultimo respiro

I rossoneri stendono l'Udinese in pieno recupero grazie a Rebic. I nerazzurri non vanno oltre l'1-1 contro la squadra di Liverani. Pareggio tra Brescia e Cagliari e tra Bologna e Verona. Matteo Berrettini sarò uno dei protagonisti della prima giornata agli Australian Open

L'Inter frena a Lecce. Milan all'ultimo respiro
© LAPRESSE

ROMA – Con Ibrahimovic in campo per la prima volta dall'inizio il Milan supera 3-2 l'Udinese a San Siro e si rilancia in chiave Europa. Inatteso protagonista Ante Rebic che ha messo a segno una doppietta regalando i tre punti ai rossoneri proprio nei secondi finali. Ospiti in vantaggio dopo appena 6' con Stryger Larsen complice un errore di Donnarumma, nella ripresa, Rebic al 47' e Theo Hernandez al 71' ribaltano il risultato. Lasagna gela i 60mila di San Siro all'85' con la rete del momentaneo 2-2 ci pensa ancora Rebic a regalare a Pioli una preziosa vittoria.

L'Inter frena a Lecce. Milan all'ultimo respiro

L'Inter frena a Lecce

Il Lecce ferma l'Inter e resta un punto sopra la zona retrocessione. Sblocca il neo entrato Bastoni al 77', quando il risultato sembra ormai sorridere alla squadra di Antonio Conte ci pensa Mancosu a gelare l'entusiasmo nerazzurro. In classifica l'Inter resta ad un punto dalla Juve capolista che però questa sera deve giocare contro il Parma e può dunque allungare. Lazio terza a -2 dai nerazzurri ma con la gara contro il Verona da recuperare.

Pareggio tra Brescia e Cagliari. Il Verona riagguanta il Bologna

Prezioso pareggio del Verona che a Bologna fa 1-1. Vantaggio dei padroni di casa con Bani, il pareggio arriva a meno di 10' dalla fine con Borini e consente ai gialloblù di restare a ridosso della zona Europa. Gol e spettacolo a Brescia finisce 2-2 la sfida contro il Cagliari: alla doppietta di Torregrossa risponde quella di Joao Pedro. Espulso Balotelli per proteste le 'rondinelle', complice il pareggio del Lecce contro l'Inter, restano al terz'ultimo posto in classifica.

Australian Open, apre Berrettini

Matteo Berrettini sarà uno dei grandi protagonisti delle partite di apertura degli Open d'Australia 2020. Il sito del torneo ha pubblicato gli orari degli incontri della prima giornata, lunedì 20 gennaio, relativi alle tre grandi arene con il tetto richiudibile e l'azzurro aprirà il programma alle 11 del mattino ora locale (l'una di notte in Italia) sulla Melbourne Arena contro la wild card australiana Andrew Harris, n. 182 del mondo. In contemporanea nella Rod Laver Arena, lo stadio principale, scenderà in campo la campionessa in carica, la giapponese Naomi Osaka contro la ceca Marie Bouzkova.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina