Coppa Italia, Il Napoli elimina la Lazio. Sarri: “Temo la Roma”

Alla squadra di Gattuso basta la rete di Insigne per volare in semifinale. Domani tocca alla Juventus che ospita la squadra giallorossa. Petkovic punta sull'Italia di Mancini: “E' la favorita agli Europei”. Nello sci stagione finita per Dominik Paris che si è rotto il crociato del ginocchio

ROMA - Un gol di Insigne dopo una manciata di minuti e Lazio eliminata. Al Napoli basta questo per centrare le semifinali di Coppa Italia in una fredda serata in cui al San Paolo succede un po' di tutto tra pali e gol annullati. Prima sconfitta del 2020 per i biancocelesti che non perdevano dallo scorso dicembre (2-0 con il Rennes in Europa League), nella testa della Lazio forse ha prevalso il pensiero del derby contro la Roma che si giocherà domenica alle 18 allo stadio Olimpico. La partita si decide tutta nella prima mezz'ora: sblocca Insigne dopo meno di 120'', al 10' Immobile ha sui piedi il rigore del possibile pareggio ma scivola clamorosamente sul pallone, al 19' Hysaj viene espulso, dopo appena 6' parità ristabilita con il rosso a Leiva che protesta eccessivamente per un fallo inesistente e si fa cacciare da Massa. Inutile l'assalto finale della Lazio.

Coppa Italia, Il Napoli elimina la Lazio. Sarri: “Temo la Roma”
Guarda il video
Coppa Italia, Il Napoli elimina la Lazio. Sarri: “Temo la Roma”

Sarri: “La Roma gioca meglio fuori casa”

"Basta vedere i risultati della Roma in trasferta per capire quanto domani sarà per noi una partita difficile, molto delicata". Così il tecnico della Juventus Maurizio Sarri, alla vigilia dei quarti di Coppa Italia, a Torino, contro i giallorossi che i bianconeri hanno battuto poco più di una settimana fa in campionato all'Olimpico. "Fuori casa la Roma segna di più e subisce la metà dei gol” prosegue l'allenatore bianconero certo che l'avversario ci farà soffrire. Chiusura dedicata a Ronaldo: “Scende in campo se se la sente di giocare tre gare di fila”.

Petkovic: “L'Italia è favorita all'Europeo”

“Agli Europei 2020 l'Italia è la favorita e non solo del nostro girone”. Ne è convinto Vladimir Petkovic il ct della Svizzera inserita nello stesso girone degli azzurri. L'ex allenatore della Lazio a margine del "Premio Brera", ci tiene a fare i complimenti a Simone Inzaghi: “Hanno acquisito una fiducia e una costanza importante ed hanno la possibilità di competere per lo scudetto, sono una squadra davvero pericolosa. Inzaghi, Tare e Lotito in questi tre anni hanno fatto passi importanti”.

Sci, Paris: “Stagione finita”

Stagione finita per Dominik Paris che in allenamento si è procurato la rottura del crociato anteriore del ginocchio destro e la microfrattura della testa del perone. “La mia stagione finisce qui le parole dell'azzurro che è scivolato in una curva ed è caduto: “Purtroppo mentre scivolavo lo sci interno ha preso troppo la neve e il legamento si è rotto – racconta - Non c'è molto da aggiungere. Nei prossimi giorni valuteremo, insieme allo staff medico, il da farsi”.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Commenti