On Air
0

Inter, ecco Moses. Roma, tegola Diawara

L'esterno ritrova a Milano Antonio Conte. Lesione al menisco per il centrocampista giallorosso che dovrà stare fermo tre mesi. Lotito: “Inzaghi vive la Lazio come una famiglia”. Paris dopo l'infortunio: “Non so quando potrò tornare”

Inter, ecco Moses. Roma, tegola Diawara
© Inter via Getty Images

ROMA - “È un onore per me essere qui ed essere un calciatore dell'Inter”. Sono le prime parole del neo acquisto nerazzurro Victro Moses ai canali ufficiali del club. “Ringrazio tutti per l'accoglienza, non vedo l'ora di iniziare. Lavorare ancora con Conte è un'opportunità che mi rende molto felice” prosegue l'esterno che arriva in nerazzurro a titolo temporaneo con diritto di opzione. Moses ha già avuto conte al Chelsea: “Gli ho parlato e mi ha già spiegato il progetto del club. Voglio farne parte, sono contento di essere qui. Darò il massimo, voglio aiutare la squadra. Qui c'è tanta qualità, io voglio dare il mio contributo in campo e divertirmi. Queste sono le cose più importanti".

Inter, ecco Moses. Roma, tegola Diawara

Roma, un altro infortunio

Ennesimo infortunio per la Roma di Paulo Fonseca che ieri a margine della sconfitta in Coppa Italia aveva chiesto alla società due rinforzi. Problemi per Amadou Diawara, uscito dal campo nella sfida con la Juventus a causa di un problema al ginocchio sinistro, lo stesso già lesionato lo scorso ottobre quando fu sottoposto a intervento chirurgico (meniscectomia). I controlli a Villa Stuart hanno evidenziato la rottura del menisco esterno che lo terrà fermo almeno tre mesi. Adesso dovrà decidere se operarsi di nuovo o se procedere magari con una terapia conservativa che potrebbe accorciare i tempi di recupero. Domani nuovo consulto medico per decidere.

Lotito: “Inzaghi vive la Lazio come una famiglia”

Inzaghi vive la Lazio come la sua famiglia”. Lo ha raccontato il presidente biancoceleste Claudio Lotito ai microfoni del Tg 2 Italia. “Si è conquistato tutto con merito” sottolinea il patron della Lazio che racconta: “Ho puntato su Simone quando ha avuto dei momenti difficoltà come calciatore, l'ho chiamato e gli ho detto che mi sembrava giunto il momento di iniziare un percorso diverso”. Chiusura dedicata alla richiesta di risarcimento ad alcuni tifosi protagonisti dei saluti romani dopo una multa della Uefa: “Ho voluto dare dei segnali forti in controtendenza, ho introdotto un codice, fatto di regole molto precise”.

Paris: “Sarà un infortunio lungo”

“Purtroppo è un infortunio lungo”. Così Dominik Paris al telefono con l'Ansa dalla clinica dove ieri è stato operato al ginocchio. Lo sciatore azzurro è sconsolato: “Mi sentivo bene, sciavo bene, mi divertivo tanto. Quando va tutto in positivo è facile andare veloci ma purtroppo è successo questo e devo pensare a guarire”. Incerti i tempi di recupero : “Al momento non posso fare previsioni ma spero di tornare presto a quel livello e di avere altre occasioni per puntare alla coppa”.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina