On Air
0

Incredibile Liverpool. "Pochettino verso il City"

La squadra di Klopp si è già qualificata in Champions con 12 turni di anticipo. In Inghilterra sono sicuri: "Pochettino per il dopo Gurdiola". Tornano le Coppe Europee. Udinese e Verona non si fanno male

Incredibile Liverpool.
© Getty Images

ROMA - Incredibile Liverpool. La squadra allenata da Juergen Klopp ha già conquistato il diritto a partecipare alla prossima edizione della Champions League con ben 12 turni d'anticipo in campionato. Ieri, grazie a una rete di Mané sul campo del Norwich (1-0), i 'reds' hanno conquistato la 25/a vittoria in 26 partite della Premier League. Salah e compagni, martedì prossimo alle 21, saranno impegnati nell'andata degli ottavi di finale di Champions sul terreno del Wanda Metropolitano di Madrid, contro l'Atletico.

Incredibile Liverpool. "Pochettino verso il City"

"Pochettino verso il Manchester City"

Il futuro di Josep Guardiola è ancora tutto da scrivere. Dopo la stangata dell'Uefa nei confronti del Manchester City, che dovrà rinunciare per due stagioni a partecipare alla Champions League, l'allenatore non sembra più così convinto di restare sulla panchina del club inglese. Sulle sue tracce ci sono la Juve, ma soprattutto il Barcellona che lo riabbraccerebbe volentieri. Secondo il Sun, se il 'Pep' dovesse andar via, al suo posto, sulla panchina dei 'citizens', sarebbe pronto a sedere Mauricio Pochettino che quest'anno è stato esonerato dal Tottenham.

Calcio, tornano le Coppe Europee

Tornano le Coppe Europee dopo la lunga pausa. Questo il programma degli ottavi di finale di Champions tutti con calcio d'inizio alle 21: martedì 18 Borussia Dortmund-Paris Saint Germain e Atletico Madrid-Liverpool, mercoledì 19 Tottenham-Lipsia e Atalanta-Valencia. Torna anche l'Europa League con i sedicesimi di finale, le gare si giocheranno tutte giovedì, due le italiane impegnate: l'Inter scenderà in campo in Bulgaria a Razgrad alle 18.55 contro il Ludogorets mentre la Roma alle 21 ospiterà allo stadio Olimpico il Gent.

Udinese e Verona non si fanno male

E' finito 0-0 l'anticipo tra Udinese e Verona, non riesce dunque lo scatto per l'Europa della squadra di Juric che resta al sesto posto in classifica ma accorcia sulla Roma ora distante solo quattro lunghezze, i friulani sono quattordicesimi a 26 punti. Negli altri anticipi 2-1 del Lecce sulla Spal, i pugliesi tengono il passo del Genoa che ha vinto 3-0 a Bologna. Sertata da dimenticare per la Roma che è stata sconfitta a Bergamo 2-1 dallAtalanta e scivola a -6 dai bergamaschi quarti in classifica.

di Enrico Sarzanini\Edipress

Tutte le notizie di On Air

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina