Lazio, Milan, Zaniolo e Tsitsipas: le ultimissime

Sarri raggiante dopo il 4-0 sui rossoneri: “La mia gara milgiore”. Pioli: “Ora a lavoro”. Ore decisive per il futuro del giocatore della Roma. Il greco in semifinale agli Australian Open
Lazio, Milan, Zaniolo e Tsitsipas: le ultimissime
2 min

Ascolta le news del momento in meno di due minuti

Sarri: "Una gara perfetta". Pioli: "Ora zitti e a lavorare"
Guarda il video
Sarri: "Una gara perfetta". Pioli: "Ora zitti e a lavorare"

Sarri raggiante dopo il 4-0 sui rossoneri: “La mia gara milgiore”. Pioli: “Ora a lavoro”. Ore decisive per il futuro del giocatore della Roma. Il greco in semifinale agli Australian Open

ROMA – La Lazio regola il Milan 4-0 e vola al terzo posto in classifica: a segno Milinkovic, Zaccagni, Luis Alberto e Felipe Anderson. Raggiante Sarri a fine gara: “Oggi abbiamo giocato una delle migliori partite, se non la migliore, da quando sono qui”. Poi però avverte: “Appena l'arbitro ha fischiato la fine il mio primo pensiero è andato alla prossima partita, quella difficilissima con la Fiorentina. In questo momento l'aspetto più importante è conservare l'equilibrio dei ragazzi. Non dobbiamo pensare al lungo periodo, ma mantenere alta l'adrenalina con cui abbiamo giocato questa sera. In passato è stata la nostra pecca". Milan in crisi nera, Pioli non cerca scuse e va subito al sodo: “Dobbiamo tornare velocemente a Milanello a lavorare, non sono queste le nostre possibilità. In questo momento tante cose non funzionano, sotto l'aspetto mentale e tattico". Poi prosegue: "Sono qui a parlare perché devo, altrimenti sarebbe meglio tacere e lavorare. Oggi siamo una squadra con poca lucidità - ha aggiunto il tecnico - Serve più comunicazione tra i giocatori. Questa sera la manovra l'abbiamo gestita abbastanza bene, ma in campo serve più compattezza e collaborazione”. Ore decisive per il futuro di Zaniolo che vorrebbe andare al Milan ma l'operazione è complicata come ammette il dirigente rossonero Frederic Massara: “Siamo attenti alle opportunità in questi ultimi giorni di mercato, ma ritengo sia molto difficile. Il mercato è ancora aperto, ma noi abbiamo già detto che non abbiamo esigenze particolari, continuiamo a pensarla così. Siamo convinti di avere una squadra forte, siamo sereni sul valore dei giocatori. Tanti ragazzi stanno recuperando da alcuni problemi fisici”. Stefanos Tsitsipas accede alle semifinali degli Australian Open. Il tennista greco, quarto nel ranking, ha superato in tre set il ceco Jiri Lehecka, numero 71 della classifica Atp, con il punteggio di 6-3 7-6(2) 6-4 in due ore e 19'. L'ellenico, che agli ottavi ha eliminato Jannik Sinner, per l'accesso in finale sfiderà il russo russo Karen Khachanov.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti