Fiorentina, Salernitana, Neymar e Sinner: le ultimissime

I viola travolgono il Frosinone. Liverani è il nuovo allenatore granata. Clamoroso retroscena sul futuro del brasiliano. Il tennista italiano pronto a scendere nuovamente in campo
3 min

Ascolta le news del momento in meno di due minuti

Manita della Fiorentina. Liverani è il nuovo allenatore della Salernitana. Il Santos punta a Neymar. Sinner giocherà a Rotterdam

ROMA - Nel lunch-match della 24a giornata, la Fiorentina travolge 5-1 il Frosinone e trova così il primo successo di questo 2024 e aggancia la Lazio a quota 37 punti. .Traversa degli ospiti con Beltran poi la viola si scatena: sblocca Belotti (16'), il raddoppio è di Ikoné. Dopo un gol divorato da Nico Gonzalez, Martinez Quarta cala il tris di testa (43'). A inizio ripresa Nico cala il poker con un destro al volo di rara bellezza. Mazzitelli accorcia su punizione deviata dalla barriera al 66'. La cinquina di Barak all'85' con una carambola fortunosa di testa.

E' Fabio Liverani il nuovo allenatore della Salernitana. L'ufficialità è stata resa nota dal club granata dopo l'esonero di Filippo Inzaghi. Per la Salernitana si tratta del terzo allenatore in questo campionato, dopo Paulo Sousa e, appunto, Pippo Inzaghi. A Liverani, la società del presidente Danilo Iervolino ha affidato la guida tecnica della prima squadra con il chiaro obiettivo di provare a raggiungere la salvezza in serie A. Nella giornata di domani, conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico della squadra campana.

L'ultima indiscrezione sul futuro di Neymar racconta di un possibile ritorno al passato per l'attaccante brasiliano dell'Al-Hilal che dunque tornerebbe al Santos. Neymar, infortunatosi al ginocchio ad inizio stagione in nazionale, potrebbe tornare in Brasile prima della naturale scadenza del suo contratto con il club arabo. Come si legge sul Daily Mail, infatti, il presidente del Santos, Marcelo Teixeira, rivela di aver incontrato Neymar - al Santos dal 2009 al 2013 prima del trasferimento al Barcellona - e pare "ci siano buone possibilità di convincerlo". L'asso brasiliano, ko per tutta la stagione, ha firmato un contratto fino al 2025 con l'Al-Hilal.

Torna da domani il grande tennis, due settimane dopo gli Australian Open e diversi tornei Atp 250. Il torneo di Rotterdam (Atp 500) vede Jannik Sinner prima testa di serie, che gia' domani alle 11 scendera' in campo contro il padrone di casa Botic van de Zandschulp, avversario insidioso che l'altoatesino ha superato al primo turno del suo trionfale Slam australiano. A Rotterdam Sinner nel 2023 arrivo' in finale, sconfitto da Daniil Medved che quest'anno invece ha annunciato il forfait. "Sfortunatamente devo cancellarmi dal torneo - ha scritto Medvedev sui profili social qualche giorno fa - dopo il percorso in Australia, particolarmente duro e lungo, il mio fisico e in particolar modo il mio piede destro non sono ancora al meglio".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti