Milan, Atalanta, Juventus e lazio: le ultimissime

I rossoneri battono il Napoli e blindano il terzo posto. Gasperini torna al quarto posto. Allegri fissa gli obiettivi. I biancocelesti puntano il Bayern Monaco
3 min

Ascolta le news del momento in meno di due minuti

Il Milan blinda il terzo posto. L'Atalanta torna quarta. Allegri: "Obiettivo Champions". La Lazio punta il Bayern Monaco

ROMA – Il Milan supera il Napoli 1-0 nel posticipo della 24ª giornata del campionato di calcio di Serie A ale a quota 52 punti e blinda il terzo posto in classifica. I rossoneri infatti restano a +10 sull'Atalanta quarta in classifica. Decisiva la rete di Hernadez nel primo tempo. La squadra di Mazzarri, che nel finale ha colto il palo, resta fermo a 35 punti a -2 dalla lazio che è ottava.

Quarta vittoria di fila dell'Atalanta che si impone 4-1 a Marassi sul Genoa e rafforza il quarto posto in classifica. Gli orobici salgono a quota 42, allungando a +3 sul Bologna quinto. I rossoblù tornano a perdere dopo due mesi e otto risultati utili consecutivi e restano fermi in 12/a posizione con 29 punti. Gli ospiti sbloccano la partita al 22' con De Ketelaere, Malinovskyi al 51' pareggia, Koopmeiners al 55' su punizione riporta in vantaggio gli ospiti. Al 100' e al 103' Zappacosta e Tourè fissano il punteggio sul 4-1 finale.

"La loro vittoria non ci demotiva per niente. L'Inter era la favorita, non bisognava aspettare la partita di ieri con la Roma”. Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, in conferenza stampa alla vigilia del match con l'Udinese: “Noi abbiamo fatto 53 punti, tornare ai tre punti domani è importante, perché ci allontaneremmo in modo molto importante dal quinto posto, si tornerebbe alla vittoria e si andrebbe di nuovo a -4 dall'Inter, anche se loro hanno una partita in meno. Stanno facendo un percorso straordinario, 7 vittorie su 7 nel 2024, noi un passettino alla volta. Speriamo di tornare alla vittoria. L'obiettivo è tornare a giocare la Champions e quella di domani è una partita molto importante”.

Reduce dalla vittoria convincente in campionato contro il Cagliari, la Lazio si avvicina alla partita d'andata degli ottavi di Champions League contro il Bayern Monaco. Fischio d'inizio in programma per mercoledì 14 alle 21. I ragazzi di Sarri sono subito tornati ad allenarsi in vista della partita, ma con l'infermeria che ancora ospita due titolari. Infatti Zaccagni e Patric difficilmente recupereranno per la partita contro i tedeschi. I due stanno facendo di tutto per andare quanomeno in panchina, a disposizione di Sarri, ma sicuramente nessuno dei due sarà in grado di partire titolare. Mentre ci sarà Rovella. L'ex Monza aveva saltato le ultime sedute di allenamento prima della partita contro il Cagliari, per la quale era squalificato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti