Genoa-Milan, tanti “Goal” al 90’ ma quasi mai al 45’

Il turno infrasettimanale propone quasi un testacoda alle due milanesi. I rossoneri giocano in trasferta, a Marassi, contro la terz’ultima della classe
Genoa-Milan, tanti “Goal” al 90’ ma quasi mai al 45’© LAPRESSE
TagspronosticoGenoaMilan

Non aveva mai perso in campionato per dodici partite di fila e poi, nelle ultime due, il Milan ha rimediato due ko consecutivi, 3-4 a Firenze contro la Fiorentina e 1-3 a San Siro contro il Sassuolo che gli hanno fatto perdere il primato in classifica che aveva a braccetto con il Napoli. Adesso, nel turno di metà settimana, il calendario propone alla formazione di Pioli un quasi testacoda con il Genoa (terz’ultimo) che avrà in panchina (per la sua terza volta) il grande ex rossonero Shevchenko chiamato nel disperato tentativo di tirar fuori la squadra rossoblù dalle sabbie mobili del fondo classifica.

Genoa-Milan show! Fai ora i tuoi pronostici

Entrambe le porte violate a fine gara ma prima…

Con nove “Goal” fatti registrare in quattordici partite il Genoa è una delle formazioni con più esiti del genere all’attivo ma, se si guarda alla prima frazione di gioco, tutto è diametralmente opposto. Infatti soltanto in occasione dell’1-2 fatto registrare al 45’ nel match casalingo contro il Sassuolo l’undici rossoblù ha potuto festeggiare il “Goal primo tempo” poiché in tutte le altre prime tredici frazioni di gioco soltanto una delle due squadre in campo è riuscita a realizzare almeno una rete (in sette di queste, addirittura, si è andati al riposo sullo 0-0). Anche il Milan in fatto di esiti “Goal” non scherza visto che ne ha collezionati ben dieci, uno in più rispetto agli odierni avversari. Anche per i rossoneri vale però quanto detto prima per il Genoa: tanti esiti “Goal” al novantesimo sì, ma pochissimi alla fine del primo tempo. Se si scorrono velocemente le giornate si scopre che soltanto tre volte, a metà gara, il Milan ha collezionato il “Goal primo tempo”: alla seconda contro il Cagliari (4-1 al 45’ e 4-1 al 90’) e poi, molto più di recente, alla dodicesima nel derby con l’Inter (1-1 al 45’ e 1-1 al 90’) e alla quattordicesima, in casa, contro il Sassuolo (1-2 al 45’ e 1-3 al 90’).

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti