Corriere dello Sport

Sei Nazioni

Vedi Tutte
Sei Nazioni

Sei Nazioni: Galles avanti tutta contro gli azzurri

© LaPresse

Per il trionfo finale nel torneo il testa a testa in quota è tra Inghilterra e Irlanda

 

venerdì 20 marzo 2015 17:43

ROMA - L'obiettivo è "salvare la faccia". Parola del tecnico azzurro Jacques Brunel alla vigilia dell'ultima sfida del Sei Nazioni 2015. Dopo la brutta figura contro la Francia, l'Italia, che dovrà fare a meno del capitano Parisse, è chiamata, domani, all'immediato riscatto. Per il risultato sarà difficile perché i gallesi sono ancora in corsa per il trofeo e punteranno non solo a vincere, ma anche con un margine molto ampio. In quota la distanza è evidente e sul tabellone di Snai il Galles è avanti tutta: nelle scommesse con handicap, con -23 punti di partenza il succeso dei gallesi si gioca a 1,90. Per il trionfo finale in corsa sono ancora in quattro: Inghilterra, Irlanda e Galles, a pari merito a 6 punti dopo le ultime partite, e la Francia, a 4 dopo la vittoria contro l'Italia. I ragazzi di Stuart Lancaster possono contare sulla migliore differenza punti (+37) e sono favoriti in quota a 1,65, mentre l'Irlanda insegue a 2,75. Più indietro Sam Warburton e compagni, a 8,50, poi l'impresa francese che vale 300,00.

Per Approfondire