Super Lega europea, c'è il no dei bookmaker

I quotisti d'oltremanica bocciano il progetto di un campionato tra le "big" dei vari campionati, che soppianti un giorno la Champions League
Super Lega europea, c'è il no dei bookmaker© REUTERS
2 min
TagsSuperLegaScommesse

ROMA - In Inghilterra stanno pensando a un campionato composto esclusivamente dalle squadre più prestigiose, soprattutto quelle inglesi e spagnole, per attirare il pubblico  e gli investimenti pubblicitari come non era mai accaduto prima. Il progetto di una Super Lega europea ha mosso i primi passi con l’incontro segreto (anche se i rumours sono trapelati comunque) fra i dirigenti delle big di Premier League e il magnate americano Stephen Ross, fautore dell'idea. Il progetto, però, lascia freddi i bookmaker d’oltremanica. La proposta di un torneo "chic" che soppianti la Champions League è troppo lontano dalla filosofia popolare e passionale del calcio, pur con tutto il prestigio e il denaro che una competizione del genere comporterebbe.

NO DEI BOOKMAKER Dunque, secondo i bookmaker britannici l’introduzione della nuova formula entro i prossimi cinque anni ha poche possibilità, vista la quota a 17,00, offerta che si abbassa a 11,00 con la scadenza fissata tra dieci anni. Per ora, quindi, è soltanto un’idea ed è ritenuto molto più probabile che nello stesso periodo una partita di Premier League venga disputata all’estero, un’ipotesi effettivamente più praticabile vista la quota a 2,50.

Vuoi rimanere aggiornato in tempo reale sui pronostici? Iscriviti Gratis al Gruppo Telegram di GOLLO, il predictor del Corriere dello Sport

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti