Scommesse

Vedi Tutte
Scommesse

Premier League: per i bookie anche Ranieri è "a rischio"

Premier League: per i bookie anche Ranieri è
© LaPresse

L'esonero di Wenger a 13,00, per il tecnico italiano del Leicester si sale a 15,00

Sullo stesso argomento

 

lunedì 1 agosto 2016 15:53

ROMA - Meno 11 giorni al via della Premier League, e tra puntate sul titolo e sul capocannoniere, i bookmaker d'Oltremanica hanno aperto le scommesse sulle sette panchine più “calde” d’Inghilterra. La più a rischio, secondo i quotisti Stanleybet, è quella di Arsène Wenger: il tecnico dell’Arsenal non vince la Premier dal 2004 e un ulteriore fallimento non sarebbe tollerato, il suo esonero è in bacheca a 13,00. Seguono due allenatori che hanno raccolto più consensi nella passata stagione: Claudio Ranieri e Mauricio Pochettino. Il primo potrebbe pagare le aspettative di una squadra, il Leicester City, che da campione in carica ha comunque delle attese da non deludere, nonostante la cessione di N’Golo Kanté; l’argentino del Tottenham invece ha il dovere di passare almeno il girone di Champions League e lottare per i primi quattro posti in Premier, altrimenti potrebbe finire la sua avventura sulla panchina degli Spurs. L’eventualità che i due tecnici possano essere cacciati per primi si gioca a 15 volte la posta. Poco più staccato il tedesco Jürgen Klopp: il manager del Liverpool, seppur subentrato in corsa, ha ottenuto un deludente ottavo posto nella scorsa stagione ed è quindi obbligato a centrare la qualificazione alla Champions League; la quota per il suo prematuro addio è 17,00. Più difficile che saltino per primi i tecnici delle tre vere favorite per il titolo. Antonio Conte è a 23,00, José Mourinho a 29,00 e per Pep Guardiola si sale a 34,00.


Articoli correlati

Commenti