Scommesse

Vedi Tutte
Scommesse

Amichevoli: Italia-Francia, esordio in bilico per Ventura

Amichevoli: Italia-Francia, esordio in bilico per Ventura
© ANSA

Quote in equilibrio per il debutto del nuovo ct, con una leggera preferenza per il «2»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 31 agosto 2016 17:36

ROMA - Partita difficile da decifrare, ma con una leggera preferenza per il «2»: per la prima uscita dell’Italia di Ventura, domani a Bari in amichevole contro la Francia vice campione d’Europa, i quotisti Snai prevedono un incontro aperto e tirato, come da tradizione. La vittoria azzurra è offerta a 2,95, il successo dei Bleus è ritenuto più probabile e collocato a 2,50, con il pareggio che vale tre volte la scommessa. Negli ultimi dieci anni, a partire dalla finale dei Mondiali 2006, le due nazionali si sono incontrate cinque volte; considerando i risultati al 90°, l’Italia ha vinto in una sola occasione, il 2-0 agli Europei del 2008. Due volte ha pareggiato, compresa anche la finale mondiale poi vinta ai rigori, e due sono state le vittorie francesi, fra cui il successo nell’amichevole del novembre 2012 a Parma, che rappresenta l’ultimo incrocio fra le due nazionali.

ATTENZIONE AL NO GOAL La storia di Italia-Francia è ricca di rivalità e di equilibrio. Solo una volta, negli ultimi cinquant’anni, una delle due squadre ha segnato più di due reti (accadde nel settembre 2006, vittoria della Francia 3-1). I bookmaker propendono decisamente per un incontro con meno di tre reti complessive: l’“under 2,5” molto basso, 1,50, l’“over” vola a 2,40. Di conseguenza, il “no goal” è un’ipotesi concreta, a 1,70, mentre il “goal” arriva a 2,05.

L'emozione di Ventura

Articoli correlati

Commenti