Scommesse

Vedi Tutte
Scommesse

Champions, l'impresa del Barça mette ko i bookmaker inglesi

Champions, l'impresa del Barça mette ko i bookmaker inglesi
© Xinhua

Oltremanica perdite record dopo la remuntada blaugrana: per gli allibratori britannici è stato il colpo più duro dopo la rimonta del Liverpool sul Milan di 12 anni fa

Sullo stesso argomento

 

giovedì 9 marzo 2017 16:42

ROMA - È stato un tracollo per Paris Saint Germain, ma anche per i bookmaker. La rimonta impossibile del Barcellona in Champions League è costata caro alle grandi società di scommesse in Inghilterra, con perdite che hanno raggiunto livelli record: secondo molte siglie si tratta della cifra più grande pagata agli scommettitori dalla finale di Champions di 12 anni fa, quando il Liverpool rimontò tre gol al Milan per poi conquistare la coppa. In particolare, riporta un famoso bookmaker, tre scommettitori hanno puntato sulla qualificazione blaugrana negli ultimi minuti della partita, quando il Barça aveva ancora bisogno di tre gol ed era offerto a quota 100,00. Il loro colpo, assieme a quello dei tanti che hanno puntato sulla rimonta del Barcellona, ispirati dalle parole di Luis Enrique («Possiamo fare sei gol»), hanno dato il colpo di grazie. Da sengalare infine, la serata pazzesca di David Reid, uno scommettitore che aveva giocato una delle combinazioni “impossibili” che offrono i bookmaker d’oltremanica: rigore realizzato da Messi, palo di Cavani e Barcellona ai quarti. Una tripletta data a quota 125,00 che inizialmente il bookmaker che aveva accettato la giocata non voleva pagare (la “clausola” sul palo prevedeva che la palla rimanesse in campo, mentre nel caso di Cavani è finita a fondo campo). Alla fine però - un po’ per sportività e un po’ per il tam tam sui social - il bookmaker ha deciso di pagare la scommessa.

Tutto sulla Champions

Articoli correlati

Commenti