SENTI COME MI SENTO arriva in 10 città
Sport e SM
0

SENTI COME MI SENTO arriva in 10 città

Arriva il laboratorio esperienziale sulla Sclerosi Multipla. La prima tappa sarà domani a Torino, in piazza Solferino

Un'altra iniziativa importante è stata realizzata da AISM. L'ultima pensata dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla riguarda l'iniziativa itinerante “SENTI COME MI SENTO”, una sorta di laboratorio dove si incontrano tante esperienze relative alla patologia: tramite l’utilizzo di oggetti comuni, ausili medicali, strumenti per fare esercizio fisico, vengono simulati i sintomi più comuni della sclerosi multipla. Il progetto ha preso vita anche grazie all'importante contributo della Banca d'Italia e si svolgerà in 10 città italiane a partire da domani, a Torino in Piazza Solferino. Il tour continuerà poi a Reggio Calabria, Napoli, Catania, Genova, Bologna, Milano, Roma, Firenze, Bari, Trieste. Motore portante dell'iniziativa, come spesso accade, sono i bravissimi volontari di AISM che con grande impegno e volontà permettono a tutti di provare almeno a comprendere l'impatto di alcuni sintomi della Sclerosi Multipla. Questa “prova” sarà utile per sensibilizzare le persone riguardo la condizione di chi convive con la patologia, oltre ad allargare gli orizzonti altrui. «Questa iniziativa ci propone di comprendere che di questa malattia bisogna parlare, va compresa non solo dalla scienza e dalla medicina, ma anche dalle persone, le uniche che possono cambiare il panorama del mondo in cui viviamo», commenta Angela Martino, presidente nazionale AISM. Gestire e convivere con le complicanze della malattia non è affatto semplice: la Sclerosi Multipla, in particolare, è una malattia imprevedibile e incontrollabile e il confronto continuo, mettendo a fianco ogni tipo di esperienza, può essere di grande aiuto. Aiuto che può venire anche da chi la malattia non la vive, ed è qui che entra in gioco il laboratorio “SENTI COME MI SENTO” con l'obietttivo di far comprendere agli altri cosa vuol dire avere la Sclerosi Multipla. Parallelamente all'evento nelle piazze, ci sarà anche un evento social gestito dai blogger di Giovanioltrelasm.it i quali propongono sui social media un progetto di visual storytelling dedicato a raccontare i sintomi e le emozioni principali legati alla patologia.

Vai su WWW.SMUOVITI.AISM.IT  

Vedi tutte le news di Sport e SM

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti