Le ultime novità della medicina

Ecco tutto quello che c'è da sapere
Le ultime novità della medicina
3 min

FONDAZIONE PMA: MOLTO PRESTO LA PROCREAZIONE SARÀ GARANTITA DAL SSN

"L’Italia è a una svolta sul tema della Pma (procreazione medicalmente assistita), il tavolo ministeriale ha concluso i suoi lavori proponendo le tariffe per la Pma che, dopo la conclusione dei necessari passaggi al Mef e in conferenza Stato-Regioni, consentiranno alle relative cure per l’infertilità di entrare nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) e quindi di diventare prestazioni rimborsate dal sistema sanitario nazionale a tutti gli effetti, alle quali sottoporsi in ogni città dello Stivale senza discrepanze", afferma Pma Italia, la Fondazione della Procreazione medicalmente assistita. 

PICCHI DI GLUCOSIO POST PRANDIALE E SCARSO CONTROLLO DEL DIABETE

Le nuove tecnologie di cui disponiamo oggi, ovvero monitor continui del glucosio e sistemi ibridi a circuito chiuso, hanno confermato l’importanza di controllare i livelli di glucosio dopo i pasti, per migliorare il controllo generale del glucosio e possibilmente ridurre le complicanze a lungo termine. Se n’è parlato al Congresso americano di diabetologia ADA 2022 di New Orleans. L’approccio tradizionale per la gestione del glucosio postprandiale si concentra sui macronutrienti come carboidrati, grassi e proteine. Molto si è parlato del conteggio dei carboidrati e all’adeguamento del dosaggio prandiale di insulina per tenere conto del picco di glucosio stimato. Più recentemente, le linee guida e le raccomandazioni nutrizionali dell’ADA si sono concentrate sulle strategie di dosaggio dell’insulina, per tenere conto dell’impatto di proteine e grassi sui picchi postprandiali.

RICERCA, IL LONG COVID NEGLI ADOLESCENTI 

In una percentuale di guariti dal Covid-19 permane una condizione di malessere definita long-Covid, caratterizzata da astenia, affaticamento, respirazione difficoltosa e da sintomi cognitivi, come perdita di memoria, difficoltà di concentrazione, ansia e depressione, indicati spesso come ‘brain fog’ e alla base del quadro clinico definito come NeuroCovid. Un recente studio pilota del CNR (pubblicato su Diagnostics) ha portato all’individuazione di biomarcatori precoci del long-Covid-19 negli adolescenti. La ricerca è stata condotta presso il Policlinico Umberto I dell’Università Sapienza di Roma.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti