Parte Romics: un'edizione all'insegna dei grandi robot

Ospite d'onore Go Nagai, il papà di Jeeg, Ufo Robot e Mazinga

ROMA - E' partita oggi la 19ª edizione di Romics, punto di riferimento per tutti gli amanti del fumetto e dell'animazione (e non solo). Fino a domenica, dalle 10 alle 20, la Fiera di Roma sarà invasa da tavole, giochi e anche film. L'ospite d'onore di questa edizione è Go Nagai, l'ideatore di tanti robot così cari agli appassionati di tutte le età: da Jeeg Robot a Ufo Robot, da Mazinga a Goldrake. Sarà premiato con il Romics d'oro. A proposito di Jeeg Robot, è previsto per domenica alle 12.15 un incontro con il regista Gabriele Mainetti e con l'attore Claudio Santamaria, dedicato al film Lo chiamavano Jeeg Robot, ispirato al personaggio creato da Go Nagai. 

Romics sarà anche l'occasione per lanciare la Super Robot Collection, l'iniziativa editoriale nata dalla collaborazione tra J-Pop e il Corriere dello Sport-Stadio che partirà sabato 9 aprile: 26 uscite settimanali con le più importanti opere di Go Nagai. 

I SUPER ROBOT CON IL CORRIERE DELLO SPORT

SIMPSON - Un altro degli ospiti di prestigio di questa edizione di Romics sarà William Simpson, leader storyboard artist della serie Il Trono di Spade. Spazio anche al cinema con un'anteprima di 15 minuti di Codice 999, film di Hillcoat con protagonista Kate Winslet. 

Commenti