Le forme dell'acqua

Il brand che firma alcune delle spa e resort più belli d'Italia, QC Terme, lancia un concorso per cinefili. I cortometraggi selezionati andranno al Torino Film Festival a novembre
Le forme dell'acqua

Ogni occasione che dia spazio al talento è da prendere al volo. Come quella offerta da QC Terme spas and resorts, che lancia un concorso per autori e registi.

Con la collaborazione del Museo Nazionale del Cinema, in occasione del 37° Torino Film Festival (dal 22 al 30 novembre 2019), QC Terme propone il primo concorso “Cinema d’aQCua” dedicato a cortometraggi che esprimano nell’accezione più ampia l’elemento acqua, in tutta la sua completezza, la sua poesia e la sua complessità.

Elemento naturale e atmosferico, elemento di vita, di benessere, svago, divertimento e relax, ingrediente, energia, sport: la presenza dell’acqua nell’opera dovrà essere funzionale allo sviluppo della narrazione dei cortometraggi, che possono essere di finzione, documentari o d’animazione.

Potranno partecipare alla selezione cortometraggi in lingua italiana e inediti in Italia, della durata massima di 10 minuti, terminati dopo l’1 settembre 2018.

L’iscrizione avviene attraverso il sito di QC Terme, entro il 15 settembre 2019, all’indirizzo qcterme.com/it/cinema.

Tra tutti i cortometraggi pervenuti ne saranno selezionati 10 dei quali QC Terme acquisterà i diritti di proiezione all’interno delle proprie strutture per un periodo di due anni.

La selezione sarà effettuata da un comitato nominato dal Torino Film Festival.

I 10 cortometraggi saranno inoltre proiettati in occasione del 37° Torino Film Festival nella specifica sezione Cinema d’aQCua e concorreranno al premio per il miglior film della sezione.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti