Tebas a SportLab: "Vorrei il ritorno di Ronaldo in Spagna"

Il presidente de la Liga: "Non vedo all'orizzonte una Superlega, non è fattibile una competizione del genere."

ROMA - "Se mi piacerebbe che Ronaldo tornasse in Spagna? Certo che sì, ma come tanti altri giocatori. Penso allo stesso Neymar per esempio". Sono le parole del presidente de La Liga Javier Tebas intervenuto a SportLab, l'evento virtuale dedicato al futuro dell'industria dello sport, organizzato per i 75 anni di Corriere dello Sport e Tuttosport.

Segui SportLab in DIRETTA VIDEO

"Messi? Mi piacerebbe che restasse"

Il presidente ha parlato anche del rischio di perdere Messi: "Avere nel nostro campionato i migliori giocatori al mondo è importante per la crescita del movimento, ma devo dire che in questo periodo abbiamo chiuso importanti accordi commerciali e nessuno dei nostri partner ci ha chiesto che ne sarà del loro contratto se Lionel dovesse andare via. Certo, mi piacerebbe che restasse". "Non vedo all'orizzonte una Superlega - ha aggiunto -. Queste notizie hanno ben altri obiettivi, non è fattibile una competizione del genere.". Infine sulla Liga e l'incertezza legata al covid: "Chiudere i campionati non è un tema che ci siamo posti in Spagna: l'obiettivo è quello di arrivare fino in fondo regolarmente".

SportLab, intervista a Javier Tebas
Guarda il video
SportLab, intervista a Javier Tebas

Commenti