Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Serie A Bologna, Donadoni: «La Juve voleva vincere a tutti i costi...»

Serie A Bologna, Donadoni: «La Juve voleva vincere a tutti i costi...»
© ANSA

L'allenatore: «Quando giocano con questa cattiveria agonistica è difficile fermarli. Noi dobbiamo fare il salto di qualità»

Sullo stesso argomento

 

domenica 17 dicembre 2017 18:11

BOLOGNA - "La Juve voleva vincere a tutti i costi, con determinazione e veemenza. Quando affrontano le partite con questa cattiveria fanno paura ed è difficile fermarli". Roberto Donadoni è rassegnato nel post partita di Bologna-Juve, dopo uno 0-3 senza storia. Ne ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium: "Hanno ottime qualità tecniche, ma questa convinzione mi ha fatto davvero impressione e non l'ho vista in nessun'altra squadra. Noi non ci siamo mai tirati indietro, potevamo evitare la punizione dell'1-0, siamo stati poco attenti. A queste squadre non si regala nulla. Nel primo tempo abbiamo subito tre tiri in porta e poco altro. Okwonkwo? Gli ho dato fiducia, sta facendo passi in avanti notevoli".

BOLOGNA-JUVENTUS 0-3: IL TABELLINO

CLASSIFICA CORTA - Il Bologna occupa la 12a posizione in classifica a quota 21 punti. Il campionato dice però che dal sesto posto in giù c'è davvero poca differenza tra le squadre: "Ci sono formazioni che sembra possano fare il salto di qualità da un momento all'altro e lo mancano - ha dichiarato l'allenatore - c'è chi sta in vetta e crolla, chi sembra sia spacciato e poi risale. C'è tanto equilibrio e noi da questo punto di vista possiamo imparare tanto. Okwonkwo? Gli ho dato fiducia, sta facendo passi in avanti notevoli". Chiusura sul Milan: "Se mi dispiace che va così male? Mi dispiace di più che abbia vinto contro di noi la settimana scorsa".

SERIE A, LA CLASSIFICA

Articoli correlati

Commenti